Raffreddore: i rimedi omeopatici per prevenirlo e curarlo

Il raffreddore è uno dei malanni di stagione più comuni, che colpisce bambini e adulti, con la manifestazione di molteplici sintomi, tra cui starnuti, tosse e congestione nasale. In genere, è un disturbo che guarisce spontaneamente nel giro di pochi giorni, ma è possibile ricorrere a diversi rimedi omeopatici per prevenirlo e curarlo.

Pubblicato da Veronica Caudullo Lunedì 2 ottobre 2017

Raffreddore e omeopatia

Quali sono i rimedi omeopatici per prevenire e curare il raffreddore? Una delle patologie più diffuse e frequenti, soprattutto nella stagione fredda, è il raffreddore, un’infezione virale che colpisce, in genere, le prime vie respiratorie, manifestando naso con fuoriuscita di muco, occhi che lacrimano, starnuti, stanchezza generalizzata e mal di testa. Essendo un disturbo di natura benigna, è possibile curarlo scegliendo rimedi naturali efficaci, come nel caso dell’omeopatia, che agisce secondo la “Legge di Similitudine”, ossia il simile cura il simile. Ecco i principali rimedi omeopatici per l’influenza.