Ospedali

L’ospedale è un edificio o un complesso di edifici dove vengono ricoverate e curate le persone malate. All’interno dell’ospedale ci sono i reparti, divisi in reparti donne e reparti uomini, i padiglioni, le sale operatorie, i reparti di rianimazione, di terapia intensiva, ecc. Esistono ospedali specializzati di vario tipo: oftalmico, pediatrico, geriatrico, ortopedico, psichiatrico giudiziario, ecc. L’ospedale offre gratuitamente: il ricovero in caso di urgenza, il Day Hospital durante il quale il paziente viene sottoposto a esami e visite specialistiche, e il ricovero ordinario.

Eutanasia a domicilio, in Olanda è possibile

Eutanasia a domicilio, in Olanda è possibile

In Olanda è partita l’iniziativa dell’eutanasia a domicilio, grazie alla quale, gratuitamente, i pazienti con i requisiti potranno ricevere la “dolce morte” nella propria casa.

Bollini rosa negli ospedali attenti alle donne

Bollini rosa negli ospedali attenti alle donne

Sono 224 i nuovi "ospedali amici delle donne", quelli con i bollini rosa assegnati da ONda (Osservatorio Nazionale salute Donna). Si tratta di strutture segnalate per qualità nella gestione di patologie di genre femminile, particolarmente attente anche all'umanizzazione dell'accesso.

Parto indolore: perchè in Italia l’analgesia epidurale si pratica così poco?

Parto indolore: perchè in Italia l’analgesia epidurale si pratica così poco?

Eppure poter partorire senza dolore è un sacrosanto diritto della donna, ma in Italia l’epidurale è prestata a macchia di leopardo in tutta Italia, con regioni virtuose come la Lombardia il Veneto e l’Emilia Romagna dove tale pratica è più diffusa, al punto che grazie all’incremento di risorse attuate in Lombardia si è passati dall’8% del 2006 al 16% del 2007 in fatto di offerta di epidurale

Ospedali: aperte 16 ludoteche permanenti

Ospedali: aperte 16 ludoteche permanenti

Gli ospedali oltre ad essere un posto in cui una persona viene curata, è anche un posto in cui un malato si trova a vivere per un periodo di tempo più o meno lungo. Nell'ultimo anno sono state aperte delle ludoteche permanenti in 16 ospedali, non sono molti ma è certamente un buon punto di partenza.

Pagina 1 di 1