Vitamine: dove si trovano e a cosa servono?

Pubblicato da Lucrezio.Bove Lunedì 7 giugno 2010

Vitamine: dove si trovano e a cosa servono?

Vitamina è il termine con cui si indicano un insieme di micronutrienti essenziali che il nostro organismo non è in grado di sintetizzare autonomamente e che, proprio per questo motivo, ognuno di noi deve assumere quotidianamente attraverso l’alimentazione. Se non ne assumiamo a sufficienza potremmo correre il rischio di andare incontro a diverse patologie, più o meno gravi. Sicuramente vi sarà capitato di sentir parlare di vitamina A, B, C e così via, ma sapreste indicare a cosa servono e dove si trovano? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Le vitamine più importanti sono 6, ecco a cosa servono:

  • Vitamina A: grazie all’azione antiossidante ha la capacità di frenare l’attività dei radicali liberi. Si trova negli alimenti di origine animale, ma è ricavata dall’organismo anche a partire dai carotenoidi e quindi è presente anche nella frutta e nella verdura giallo-arancione (carote, zucca, albicocca, etc).
  • Vitamine del gruppo B: sono fondamentali per la combustione degli zuccheri e dei grassi all’interno delle cellule. Servono quindi per produrre energia. Troviamo la B3 nei cibi di origine animale, nei legumi, in alcuni frutti e nel lievito; la B6 è contenuta nei cereali integrali, nella carne, nel pesce e nel tuorlo d’uovo; la B12, che agisce in collaborazione con l’acido folico, è contenuta in tutti gli alimenti di origine animale (dalle uova al fegato) e nel cavolo.
  • Vitamina C: è fondamentale per il corretto funzionamento del sistema immunitario e la sintesi di collagene nell’organismo. Senza vitamina C l’uomo non potrebbe creare il collagene, utile per rinforzare i vasi sanguigni, la pelle, i muscoli e le ossa. La troviamo negli agrumi (dal limone all’arancia), nei kiwi e nelle verdure a foglia verde.
  • Vitamina D: aiuta le ossa ad assorbire il calcio, mantiene in salute il sistema nervoso e aiuta a tenere sotto controllo il battito del cuore. E’ contenuta nel latte intero, nelle uova, nel fegato e nel pesce.
  • Vitamina E: aiuta a rallentare l’invecchiamento e riduce il livelli di trombina nel sangue. E’ contenuta soprattutto nella frutta secca: noci, noccioline, mandorle, ma anche nell’olio extravergine d’oliva crudo.
  • Vitamina K: fondamentale per la coagulazione del sangue. La troviamo soprattutto nella verdura a foglia verde (spinaci, cavoli, cavoletti di Bruxelles, cime di rapa, etc), ma anche in alcuni legumi, come soia, ceci e piselli.

Foto da:
www.sidis.it