Uova di Pasqua: consigli per sceglierle

Oggi parliamo di uova di Pasqua, dato che sono per lo più destinati ai bambini è bene sceglierli con cura, scegliere il cioccolato e soprattutto accertarsi che le sorprese siano sicure, non tossiche e soprattutto che rispettino i limiti di età dei pargoli.

Pubblicato da Serena Vasta Mercoledì 31 marzo 2010

Oggi parliamo di uova di Pasqua, dato che sono per lo più destinati ai bambini è bene sceglierli con cura, scegliere il cioccolato e soprattutto accertarsi che le sorprese siano sicure, non tossiche e soprattutto che rispettino i limiti di età dei pargoli. L’Uni (Ente nazionale italiano unificazione) lancia una serie di consigli utili alle famiglie che con la direttiva Ue specifica sui giocattoli possano garantire i requisiti e metodi di prova per accertarsi che i giochini siano sicuri.

I giocattoli contenuti nelle uova non devono contenere sostanze tossiche come antimonio, arsenico, bario, cadmio, cromo, piombo, mercurio e selenio, attenzione anche per i giocattoli infiammabili, come accade per alcuni peluches.

I giocattoli dentro l’uovo di Pasqua non devono avere i bordi taglienti e le parti interne come molle e gli altri meccanismi in movimento non devono essere raggiungibili con le dita.

Attenzione anche al cioccolato dell’uovo che deve essere cioccolato e non surrogato!

Foto da:
www.gingerandtomato.com
poliziadistato.it
www.guadagnorisparmiando.com
abagnomaria.blogosfere.it
www.blog.limbiatiorologeria.it
users.telenet.be