Tumore: nuovo test per scoprirlo con 5 anni di anticipo

Si chiama Oncimmune, è un test diagnostico in grado di individuare i tumori con cinque anni di anticipo. Frutto di 15 anni di ricerca scientifica, potrebbe diventare un'arma di prevenzione senza eguali.

Pubblicato da Lucrezio.Bove Sabato 5 giugno 2010

Tumore: nuovo test per scoprirlo con 5 anni di anticipo

Un esame del sangue per scoprire un tumore con cinque anni di anticipo. Se fino a ieri sembrava fantascienza, da oggi le cose potrebbero cambiare. Lo sostengono ricercatori inglesi dell’Università di Nottingham, in Gran Bretagna, secondo i quali è possibile effettuare un test preliminare che identifichi il cancro con largo anticipo. Come? Grazie all’analisi del sistema immunitario, che lancia segnali chiari non appena avverte la presenza di cellule pre-cancerose.

L’eccezionalità di questo nuovo test – che si chiama Oncimmune – sta proprio nella capacità di identificare la malattia prima ancora che si sviluppi. “È come se il vostro corpo gridasse: ho il cancro! ben prima che il tumore si possa individuare” ha spiegato John Robertson, oncologo a Nottingham e coordinatore della ricerca. Se tutto va bene Oncimmune diverrà un’arma di prevenzione senza eguali.

La prima commercializzazione è prevista per il 2011, ma sarà possibile effettuare il test solo in forma privata. Il professor Mike Richards, coordinatore della commissione governativa oncologica, ha detto che “prima di pensare ad un programmazione più ampia deve dimostrare di essere il reale salvavita che tutti noi speriamo che sia”. E per questo ci vorranno anni e conferme su conferme. Nel frattempo solo i ricchi potranno sottoporsi al controllo.

Speriamo solo che in Italia le cose vadano diversamente. Il sistema sanitario del nostro paese non sarà il migliore al mondo, ma per lo meno consente a chiunque di accedere alle cure mediche e ai test diagnostici di prevenzione più importanti.

Foto da:
www.easternbiotech.com