Tumore al seno e nicotina: confermata la connessione

da , il

    Ancora una volta care amiche vi vogliamo parlare di prevenzione del tumore del seno. Di nuovo lo facciamo ricordandovi quanto sia pericoloso fumare. Ancora uno studio scientifico infatti sottolinea la correlazione tra le due cose. Stavolta la ricerca viene dalla Taipei Medical University di Taiwan ed è stata pubblicata sul “Journal of the National Cancer Institute”. Gli studiosi in questo caso hanno puntato il dito contro la nicotina. Sono partiti da alcune ricerche precedenti sulla dipendenza da questa sostanza e dall’individuazione di un determinato recettore dal solito nome impronunciabile (quello dell’acetilcolina nAchR).

    Ebbene, in questo nuovo studio, analizzando 276 campioni di tessuto cancerogeno del seno, gli scienziati hanno notato delle costanti: i suddetti recettori di nicotina erano più numerosi nei tessuti tumorali rispetto a quelli sani circostanti ed aumentavano in corrispondenza del maggiore avanzamento della malattia nel materiale biologico testato.

    Procedendo in laboratorio con l’inibizione di questi, diminuiva la crescita del cancro e viceversa: la prova del nove per dimostrare che la nicotina ha una concreta influenza sullo sviluppo del cancro al seno.

    Sono ancora da verificare gli effetti delle gomme o dei cerotti allanicotina per smettere di fumare. Io l’ho già raccontato in più occasioni: ho smesso da sola, con piccoli accorgimenti personali. Ognuno deve trovare la sua strada, ma benché difficile è un passo che si può e si deve fare.

    Soprattutto noi donne dovremmo prestare attenzione. I dati sulla mortalità da fumo vedono un incremento nel sesso femminile.

    In più: è la prima volta che il fumo ed in particolare la nicotina, viene messo in stretta relazione con l’origine del cancro al seno e sembra si evinca da questo studio che la nicotina può addirittura contribuire allo sviluppo dello stesso cancro della mammella.

    Non amo fare del terrorismo, non credo sia la strada giusta per convincere qualcuno a buttare nella spazzatura le sigarette, ma certe notizie vanno date: a voi amiche fumatrici non stimolano neppure un pò di riflessione?