Sintomi gravidanza: quali sono?

Quali sono i sintomi della gravidanza? Sono incinta oppure no? Queste sono le domande più frequenti in seguito ad un ritardo delle mestruazioni, vediamo insieme i sintomi più comuni.

Pubblicato da Serena Vasta Giovedì 10 settembre 2009

Sono incinta o no? A volte non si vuole nient’altro che un bambino altre volte invece è un incidente con il quale si devono fare i conti. Ovviamente i sintomi della gravidanza variano da persona a persona ma vediamo comunque qualche consiglio per orientarci.

Sintomi più comuni della gravidanza:

  • Tensione al seno e ai capezzoli a tre settimane dal concepimento, alla quarta l’aureola del capezzolo diventa più scura, le vene del seno sono più evidenti e le protuberanze che circondano i capezzoli (tubercoli di Montgomery) sono più grandi e numerosi.
  • Crampi e dolori addominali dovuto alli alle contrazioni dell’utero.
  • Nausea in qualunque momento della giornata e non solo al risveglio.
  • Mal di testa e capogiri soprattutto nei primi tre mesi, poi scompaiono.
  • Bisogno continuo di urinare, questo è un sintomo chiave soprattutto nelle prime 4/5 settimane dal concepimento.
  • Spossatezza e stanchezza.
  • Ritardo delle mestruazioni.

In presenza di un ritardo delle mestruazioni e di uno o più sintomi fate il test di gravidanza, così potete stare più tranquille o magari saltare di felicità.

Foto da:
www.pregnancyhaven.com
mamma.pourfemme.it
www.buzzle.com