Salute sul lavoro: cuore in forma con le pause caffè

da , il

    Salute sul lavoro: cuore in forma con le pause caffè

    Chi svolge un lavoro sedentario ed è costretto a stare seduto per molte ore al giorno, ha bisogno di poche piccole pause per restare in forma e mantenere il cuore in salute. Bastano davvero pochi minuti al giorno, il tempo di sgranchire le gambe e bere un caffè, per ridurre sensibilmente il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari o di accumulare grasso addominale (il più pericoloso per la salute). Sono i risultati di un’indagine dell’università del Queensland, recentemente pubblicata sulle pagine dell’European Heart Journal.

    Ai fini dello studio, i ricercatori australiani hanno preso in esame oltre 4.700 soggetti e chiesto loro di indossare un dispositivo per il monitoraggio dell’attività fisica svolta durante il giorno. Ebbene, i lavoratori sedentari che restano seduti tutto il tempo vanno incontro a un rischio molto più alto di ingrassare e di sviluppare malattie a carico del sistema cardiovascolare.

    “Quello che abbiamo trovato – hanno specificato i coordinatori della ricerca - è che lunghi periodi passati seduti, anche in chi fa periodicamente esercizio, sono associati a peggiori indicatori cardio-metabolici, come una maggiore circonferenza dell’addome, bassi livelli del colesterolo buono e alte quantità di proteina C-reattiva nel sangue, un importante segnale di infiammazione“.

    Insomma, la pausa caffè è sempre necessaria, anche se nel tempo libero non si perde occasione per fare sport. Se proprio non si trova il tempo per fermarsi, è bene adottare alcuni piccoli accorgimenti che ci costringano ad alzarci e camminare spesso. “Per esempio –suggeriscono gli esperti- alzarsi in piedi quando si risponde al telefono, o andare a parlare con i colleghi invece che mandar loro una e-mail. Anche posizionare stampanti e fax lontano dalla scrivania può servire a fare dei break, così come evitare il più possibile l’ascensore”.