Psicologia infantile: niente carbone nella calza della Befana

da , il

    Psicologia infantile: niente carbone nella calza della Befana

    Avete messo il carbone nelle calze della Befana dei vostri bambini? Siamo con un giorno di ritardo ma queste dichiarazioni da parte di alcuni psicologi possono tornarci utili a prescindere dall’Epifania. Secondo i medici mettere il carbone vero nelle calze dei bambini è dannoso, tutt’altra storia ovviamente per il carbone dolce che come ben sappiamo oltre ad essere buonissimo e sempre molto gradito da grandi e piccolini. Secondo Italo Farnetani, pediatra e docente a contratto dell’università di Milano-Bicocca, ai bambini si devono fare solo delle belle sorprese!

    Italo Farnetani ci spiega: “Carbone e altre brutte sorprese nella calza finirebbero solo per mortificarli e minare la loro autostima, limitando il loro diritto a essere felici“.

    A chi chiede come comportarsi con i bambini diciamo “un pò troppo vivaci”, lui continua spiegandoci: “Non esistono bimbi cattivi. Se il piccolo è aggressivo o violento, vuol dire che c’è qualcosa che non va nel contesto in cui vive. Perciò i genitori dovrebbero interrogarsi al riguardo, capire il disagio piuttosto che impartire una lezione che guasterà una giornata che per i bambini dovrebbe essere di piena e indiscussa felicità. Per i bambini tutto è in continuo cambiamento, perché il loro organismo muta sottoponendoli a una progressiva metamorfosi. Per questo hanno bisogno di punti di riferimento stabili, e la festa dell’Epifania è una tradizione che sicuramente costituisce uno di questi pilastri“.

    Anche le paranoie su cibi grassi, calorie, carie & Co nei giorni di festa vanno evitate, spiega il medico: “Ogni preoccupazione, in questi giorni di festa, va messa in cantina, e anche il nutrizionista spedito in vacanza. Queste giornate devono essere di piena libertà e gioia per i bimbi. Nelle giornate pediatriche di Parma il cioccolato è stato scientificamente promosso a pieni voti, perché contiene acidi grassi monoinsaturi, dunque non dannosi. Tra quelli saturi prevale l’acido stearico, poco nocivo poiché non incide granché sul metabolismo. Concesso quindi il cacao, che fa bene a salute e umore, e rallegra le calze dei piccini“.

    Foto da:

    www.labottegadelleidee.com