Obesità: l’eccesso di alcolici fa ingrassare

da , il

    Obesità: l’eccesso di alcolici fa ingrassare

    L’eccesso di alcolici fa ingrassare. A sostenerlo è uno studio pubblicato su Archives of General Psychiatry condotto dai ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis (Usa), coordinati dallo psichiatra Richard Grucza. Anche se bere gli alcolici durante i pasti non fa male, un eccesso spinge verso l’obesità. Ad esempio, non tutti sanno che, un bicchiere di vino ha le stesse calorie di una fetta di torta, per non parlare della vodka, un bicchiere equivale ad un piatto di pasta con lo speck.

    Gli alcolici, sono i peggior nemici del nostro girovita, un banale bicchiere di gin, è come bere una tazza intera di panna o di crema. Inoltre, quando si beve, non solo si assumono più calorie, ma si è spinti anche a mangiare cibi più grassi.

    Secondo il team dei ricercatori, infatti, esiste una stretta correlazione tra bevande alcoliche e cibi grassi, che diventano un mix deleterio per la nostra salute, oltre che per la linea. I ricercatori, inoltre, sostengono che a far ingrassare è anche l’alimentazione odierna, o meglio, la composizione degli alimenti.

    Il cibo di cui ci nutriamo oggi, è creato in maniera diversa rispetto a come veniva lavorato negli anni Ottanta. Gli alimenti che ingeriamo, infatti, sembra siano in grado di attivare determinate aree del cervello, i cosiddetti centri di ricompensa, il che spingerebbe a mangiare di più per trovare una maggiore soddisfazione. Questo processo, di conseguenza, aumenterebbe il rischio di obesità, un problema che colpisce 1 europeo su 2.

    il dottor Richard Grucza ha aggiunto che:

    Alcol e droghe influiscono su quelle stesse parti del cervello, quindi il consumo eccessivo di questi alimenti potrebbe essere maggiore in persone predisposte alla dipendenza.

    Dunque, l’acool in concomitanza con i cibi grassi, non sono un connubio molto salutare, soprattutto per chi è già predisposto alle dipendenze.