Mangiare troppo rapidamente fa ingrassare

I ricercatori dell'Istituto Karolinska di Stoccolma hanno messo a punto un piatto hi tech che ci fa vedere a che velocità mangiamo e persino il nostro tasso di sazietà. Questo piatto è ancora in fase di test per capire se effettivamente può essere un metodo valido per coadiuvare una dieta dimagrante.

Pubblicato da Serena Vasta Lunedì 11 gennaio 2010

Mangiare troppo rapidamente fa ingrassare

Mangiare velocemente è il vizio di moltissime persone che neanche se ne rendono conto, il problema è che mangiare troppo rapidamente non solo ci fa alzare da tavola non sazi e con la sensazione di aver mangiato troppo poco ma non ci fa neanche dimagrire correttamente. I ricercatori dell’Istituto Karolinska di Stoccolma hanno messo a punto un piatto hi tech che ci fa vedere a che velocità mangiamo e persino il nostro tasso di sazietà. Questo piatto è ancora in fase di test per capire se effettivamente può essere un metodo valido per coadiuvare una dieta dimagrante.

Il piatto hi tech è stato presentato in uno studio online sul British Medical Journal promuovendo la campagna che invita tutti a mangiare lentamente, masticare bene il cibo ed assaporare il pasto come si deve senza trafugare tutto in 5 minuti.

In pratica si mette un disco sotto il piatto e nel pc si potrà visualizzare il peso del cibo, il tempo impiegato per il pasto e persino il tasso di sazietà. I ricercatori hanno usato i piatti hi-tech in una clinica dell’obesità dell’ospedale pediatrico di Bristol che hanno studiato l’impatto dello strumento su 106 ragazzi dai 9 ai 17 anni rispetto a quelli che non lo usavano.

Gli obesi mangiano più in fretta ma dopo un anno è stato notato che i pazienti non solo avevano dimunuito le porzioni ma avevano anche imparato a mangiare più lentamente.

Io sono un pò scettica a dire il vero, forse questa cosa si dovrebbe imparare giorno per giorno non perchè una curva sul pc mostra a che velocità si è mangiato il pranzo. Voi che ne pensate?

Foto da:
www.womansday.com