Lo sport fa bene anche alla mente

da , il

    Lo sport fa bene anche alla mente

    A molti non sembrerà novità, vista anche la celebre frase di Decimo Giunio Giovenale mens sana in corpore sanum, ma oggi arriva la conferma che fare sport fa bene non solo al fisico, ma anche alla mente. William McCarthy dell’università di Los Angeles ha pubblicato da poco uno studio che dimostra come i ragazzi più abili nelle discipline sportive, siano anche più reattivi sui banchi di scuola. Agilità fisica e agilità mentale andrebbero quindi di pari passo, spiazzando chi ha snobbato lo sport tutta la vita per dedicarsi totalmente allo studio.

    Per dimostrare la correlazione McCarthy ha fatto correre 2000 ragazzini di età compresa tra gli 11 e i 15 anni lungo un percorso di un chilometro e mezzo, sottoponendoli poi ad alcuni test su diverse materie scolastiche. Ebbene, si è rilevato che i ragazzi che hanno impiegato meno tempo a percorrere il tratto, hanno ottenuto risultati migliori nei test multidisciplinari.

    Pochi mesi fa una ricerca effettuata in Svezia nell’università di Sahlgrenska era giunta a una conclusione molto simile: i giovani più in forma hanno maggiori capacità logiche, di concentrazione e più possibilità di eccellere nello studio e di intraprendere carriere brillanti. Non è ancora noto il perché di questo rapporto diretto tra prestanza fisica e potenzialità cognitive, ma si è ipotizzato che impegnarsi in attività aerobiche permetta di ossigenare meglio il cervello e quindi di ottenere risultati migliori anche in altri ambiti.

    Un duro colpo da digerire per i nerd grassocci e occhialuti che pensavano di essere i soli ad avere una marcia in più: l’uomo tutto muscoli ha anche tanto cervello!