Le malattie reumatiche colpiscono cinque milioni di italiani

Si celebra oggi la giornata modiale dedicata alle malattie reumatiche che solo in Italia contano oltre 5 milioni di pazienti: pazienti che chiedono cure migliori ed assistenza adeguata, attualmente rara.

Pubblicato da Cinzia Iannaccio Mercoledì 12 ottobre 2011

Le malattie reumatiche colpiscono cinque milioni di italiani

Dolore costante, difficoltà a camminare o muoversi, in alcuni casi totale invalidità o parziale, mancanza totale di una adeguata qualità di vita. E’ questo che devono sopportane circa 5 milioni di italiani quotidianamente. Sono così tante infatti le persone che soffrono di varie malattie reumatiche, che quasi rappresentano la norma. Eppure così non è e non deve essere. Soprattutto, è necessario l’accesso alla diagnosi, alle terapie, alle cure. Tutte cose negate a molti di loro. E’ ciò che emerge dai dati dell’Associazione Nazionale dei Malati Reumatici (ANMAR) presentati in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Reumatiche che si è celebrata oggi.

Purtroppo infatti non c’è una unicità di assistenza su tutto il territorio italiano: in alcune regioni tutto funziona alla perfezione ed in altre diventa complicato anche fare una diagnosi. E’ una situazione non più sostenibile, perchè come sapete riguarda patologie come l’artrite reumatoide, l’artrosi, la spondiloartrite, che se non trattate non possono che peggiorare.