Le lenzuola vanno cambiate spesso

Le lenzuola sporche sono un ricettacolo di acari che provocano le allergie, l'asma e vari problemi respiratori. Tra i più puliti ci sono gli anziani che lavano, stendono e stirano le lenzuola con cura e molto frequentemente.

Pubblicato da Serena Vasta Venerdì 19 febbraio 2010

Le lenzuola vanno cambiate spesso

Sembra abbastanza scontato, vero? Come minimo le lenzuola andrebbero cambiate una volta a settimana, in estate anche due, ma chi lo fa veramente? Io fino a qualche minuto fa pensavo che fosse normale, è una regola che mi è stata inculcata da piccola, ma a quanto pare non per tutti è così… Una ricerca ha conclamato gli Inglesi come sporcaccioni, in media i nostri amici britannici cambiano le lenzuola 3 volte l’anno. Le lenzuola sporche sono la casa più accogliente e gradita per 10 milioni di acari della polvere e altri microrganismi, il fatto di non riuscire a vederli non vuol dire che non ci sono.

Secondo i dati raccolti i sudditi di Sua maestà lavano le lenzuola una volta ogni 4 mesi, il che è assurdo, che poi quello che proprio non mi so spiegare è l’odore sgradevole, la puzza di sudore, insomma tutti sudiamo e non c’è nulla di male e comunque farsi la doccia e spalmarsi le cremine e poi infilarsi nelle lenzuola sporche non è molto igienico, no?

Le lenzuola sporche sono un ricettacolo di acari che provocano le allergie, l’asma e vari problemi respiratori. Tra i più puliti ci sono gli anziani che lavano, stendono e stirano le lenzuola con cura e molto frequentemente. Jacky Brown, uno degli autori dello studio ha dichiarato: “Se l’inverno rende i nostri letti più irresistibili che mai è scioccante scoprire che molte persone non si preoccupano di tenere le lenzuola pulite, con molti letti usati come un’alternativa al tavolo della cucina per fare colazione o per uno snack“.

Allora la regola è lavare le lenzuola almeno una volta a settimana e, se è possibile, anche una volta ogni 4 giorni!

Foto da:
www.cuorhome.net