La felicità fa bene al cuore

La felicità fa bene al cuore, un pò sospettavamo, vero? E' stato dimostrato scientificamente che vivere la vita con gioia e felicità fa bene anche alla salute del nostro cuore, pare infatti che chi è felice sta anche più attento alla propria alimentazione, è attivo e scattante e si dedica un pò di tempo ogni giorno, ciò ovviamente fa diminuire lo stress e il cattivo umore che sono le prime cause di nervosismo e insoddisfazione.

Pubblicato da Serena Vasta Domenica 21 febbraio 2010

La felicità fa bene al cuore

La felicità fa bene al cuore, un pò sospettavamo, vero? E’ stato dimostrato scientificamente che vivere la vita con gioia e felicità fa bene anche alla salute del nostro cuore, pare infatti che chi è felice sta anche più attento alla propria alimentazione, è attivo e scattante e si dedica un pò di tempo ogni giorno, ciò ovviamente fa diminuire lo stress e il cattivo umore che sono le prime cause di nervosismo e insoddisfazione. Una ricerca condotta della Columbia University Medical Center e poi è pubblicata sulla rivista scientifica European Heart Journal ha decretato che affrontare la vita con il sorriso sulle labbra fa bene al cuore.

La ricerca è stata condotta dai medici della Columbia University Medical Center ed ha interessato 1700 volontari che sono stati seguiti per ben 10 anni, è emerso che le persone ansiose e depresse sono più inclini a sviluppare malattie cardiovascolari.

I partecipanti sono stati valutati secondo il fattore emozione per i seguenti punti: ostilità, ansia, gioia ed entusiamo stivando una classifica 0 a 5 punti. Dopo 10 anni erano 145 le persone che avevano sviluppato cardiopatie, ma tra i più felici la percentuale di cardiopatie è risultata più bassa del 22%.

Karina Davidson, coordinatrice dello studio ci ha spiegato: “Ognuno dovrebbe cercare di ritagliarsi dei momenti di gioia ogni giorno”. Se ti piace leggere comincia con il concederti 15 minuti di lettura al giorno. Se ami ascoltare musica o camminare, inserisci queste attività nel tuo programma quotidiano“.

Prosegue la Davidson: “E’ essenziale spendere pochi minuti al giorno davvero in pieno relax e divertendosi: questo fa bene alla salute mentale, ma può anche migliorare la salute fisica. Abbiamo una necessità assoluta di test clinici rigorosi in questo campo“.

Foto da:
quakeragitator.files.wordpress.com