La dieta mediterranea ci rende intelligenti

La dieta mediterranea ci rende più intelligenti e brillanti, allontana da noi la demenza senile e malattie debilitanti e debilitatiche come Alzheimer. Gli alimenti di base della dieta mediterranea sono il pesce, i carboidrati e la frutta, questi aiutano a mantenerci giovane e in buona salute ed inoltre aiutano a mantenere il cervello integro anche in seguito al passare del tempo.

Pubblicato da Serena Vasta Martedì 2 marzo 2010

La dieta mediterranea ci rende intelligenti

La dieta mediterranea ci rende più intelligenti e brillanti, allontana da noi la demenza senile e malattie debilitanti e debilitatiche come Alzheimer. Gli alimenti di base della dieta mediterranea sono il pesce, i carboidrati e la frutta, questi aiutano a mantenerci giovane e in buona salute ed inoltre aiutano a mantenere il cervello integro anche in seguito al passare del tempo, questo è quello a cui sono arrivati un gruppo di ricercatori della Columbia University che hanno messo in relazione la dieta e lo stato di salute di oltre 700 80enni.

La ricerca è stata condotta da medici della Columbia University su un campione di 712 uomini e donne con età media di 80 anni, sono stati divisi in tre gruppi, in base a quanto è mediterranea la loro dieta, cioè quanto si avvicina alle “regole” di base della dieta mediterranea.

Il fattore che è stato preso in considerazione è l’incidenza degli infarti cerebrali silenti, cioè gli infarti che neanche si riescono a percepire, piccoli ictus che apparentemente non lasciano nessuna traccia ma che comportano comunque un declino delle abilità cognitive.

E’ stato notato che nelle persone che avevano un’alimentazione molto vicina alla dieta mediterranea vi era il 21% di rischio in meno di avere infarti silenti, che saliva al 36% quando questa era molto attenta e fatta in modo costante.

Mangiare bene ci fa stare bene e ci rende più intelligenti!