La dieta della domenica libera: dimagrire senza rinunce

da , il

    La domenica è un giorno di festa, o almeno così dovrebbe essere. Noi italiani siamo rispettosi delle tradizioni, soprattuto quando si tratta di mangiare: per questo l’ultimo giorno della settimana sentiamo di poter esagerare quando siamo a tavola. In realtà, per chi proprio non riesce seguire una dieta equilibrata con costanza, l’idea di un giorno di “libertà” per togliersi qualche sfizio non è poi così deleteria. Anzi, potrebbe diventare una scelta di vita: piuttosto che strafogarsi tutta la settimana, è meglio lasciarsi andare solo la domenica! Basta saper riprendere con impegno il lunedì successivo.

    Se l’idea del giorno libero vi alletta, la dieta che propongo oggi fa al caso vostro: un menù di 6 giorni da seguire dal lunedì al sabato, con la domenica libera. Cercate comunque di non esagerare, per non rischiare di annientare gli sforzi della settimana. Fate un po’ di attività fisica tutti i giorni e bevete tanta acqua. Limitate sempre il consumo di sale e zucchero, anche nel giorno di libertà!

    Ecco la dieta:

    Lunedì

    Colazione: frullato di lamponi + succo di mela senza zucchero + 1 yogurt alla frutta + 1 tazza di tè verde

    Pranzo: 80 g di riso integrale saltato in padella con carote e zucchine + insalata mista con lattuga, cetrioli e pomodorini

    Cena: succo di pomodoro con sedano ed un pizzico di pepe + 200g di petto di pollo alla griglia + zucchine e melanzane grigliate + 30g di pane integrale

    Martedì

    Colazione: 1 bicchiere di frullato di banana e latte di mandorle + 1 fetta di pane integrale tostato con un po’ di marmellata + 1 tazza di tè verde

    Pranzo: 60g di penne integrali condite con aglio, olio e peperoncino + una caprese (pomodori e mezza mozzarella conditi con pepe nero)

    Cena: 200g di salmone alla griglia + zucchine grigliate + 30g di pane integrale

    Mercoledì

    Colazione: frullato di mirtilli e succo di mela senza zucchero + 1 yogurt magro alla frutta + 1 tazza di tè verde

    Pranzo: 1 piadina al kamut farcita con pomodoro, rucola, pollo e lattuga+ 1 succo di mela non zuccherato + macedonia di frutta di stagione senza zucchero aggiunto

    Cena: minestrone di verdure + 30g di salmone affumicato + 20g pane di pane integrale + spremuta di pompelmo rosa

    Giovedì

    Colazione: 1 yogurt magro alla frutta + una tazza di tè verde + un bicchiere di frullato di pere

    Pranzo: 60g di crema di lenticchie + 20g di pane integrale + insalatone di rucola, lattuga e pomodorini

    Cena: 50g di riso integrale lesso + 200g di pollo cotto al forno (togliete la pelle) + insalata di lattuga, pomodorini e carote a julienne + succo di mirtillo senza zucchero aggiunto

    Venerdì

    Colazione: frullato di ananas senza zucchero e una tazza di tè verde + 1 fetta di pane tostato con miele + 1 caffè d’orzo

    Pranzo: 80g di insalata di riso con gamberetti, zucchine e mais + insalata mista con pomodori e cetrioli

    Cena: 200g di tagliata di tonno + carote bollite + insalata mista con rucola e pomodorini + 50g di pane integrale

    Sabato

    Colazione: 1 tazza di tè verde+ 2 fette biscottate integrali con miele + 1 frutto di stagione a scelta

    Pranzo: 80g di pasta al farro condita con salsa di pomodori e verdure + zucchine grigliate + funghi saltati in padella

    Cena: pizza margherita (preferibilmente di farina integrale) + succo di ananas senza zucchero aggiunto, sedano e carote