La depressione in gravidanza, non solo dopo

Siamo soliti pensare alla depressione comune o a quella post parto, ma tale disturbo si può manifestare anche in gravidanza e va tenuta comunque sotto controllo.

Pubblicato da Cinzia Iannaccio Sabato 27 agosto 2011

La depressione in gravidanza, non solo dopo

Cosa accade se una donna affetta da depressione rimane incinta? Oppure, non tutti sanno che la depressione può arrivare anche in gravidanza e non solo dopo il parto. E’ questo un fattore che non troppo spesso viene evidenziato, ma che merita di essere approfondito. In genere la donna che viene colpita da depressione durante il periodo di gestazione si trova a vivere in negatività quello che magari era un grande desiderio e cioè la maternità.

Questo non riguarda però solo la cattiva qualità della sua vita, ma i comportamenti a rischio che ne possono derivare: mancanza di cura di se può significare un pericolo anche per il bimbo che porta in grembo. Pensiamo ad esempio alla trascuratezza che può derivare in ambito di alimentazione, di visite specialistiche, o peggio ad abuso di alcool o droghe. In genere, a differenza di ciò che si crede la depressione può essere tenuta sotto controllo anche in gravidanza, grazie a specifici farmaci da assumere dietro rigoroso controllo medico.