Ipertensione arteriosa polmonare: ritirato il farmaco Thelin

La Pfizer Inc ha ritirato dal mercato il Thelin, un farmaco già commercializzato in Europa, Canada ed Australia, utilizzato per la terapia dell'ipertensione arteriosa polmonare.

Pubblicato da Cinzia Iannaccio Lunedì 13 dicembre 2010

Ipertensione arteriosa polmonare: ritirato il farmaco Thelin

L‘ipertensione arteriosa polmonare è una malattia progressiva e pericolosa. Nel week end appena trascorso sono arrivate novità non proprio belle per i pazienti affetti da questa patologia: la Pfizer ha ritirato volontariamente dal mercato il medicinale già approvato e venduto in Europa, Canada e Australia. In più ha sospeso gli studi clinici in corso nel resto del mondo. Il medicinale in questione è il Thelin ® (sitaxentan) che si è dimostrato altamente tossico per il fegato. Sembra che due persone siano addirittura decedute dopo l’assunzione di questo farmaco. Ma allora che fare?

Come comportarsi se si è in cura con questo farmaco? Dalla Pfizer fanno sapere: “i pazienti che assumono Thelin o partecipano a studi clinici devono consultare il proprio medico curante: non devono interrompere la terapia finché quest’ultimo non avrà fornito loro una cura alternativa. I medici non devono suggerire questo farmaco a nuovi pazienti”. Cara Cassino MD, vice Presidente, Sviluppo Clinico e Medical Affairs di Pfizer per l’Unità di Malattia vascolare polmonare, aggiunge: “la priorità di Pfizer è di garantire la sicurezza ed il benessere dei pazienti, e siamo in procinto di comunicare le informazioni in nostro possesso ai professionisti coinvolti e alle autorità sanitarie locali”.

La società farmaceutica sottolinea di aver preso tale drastica ma necessaria soluzione in seguito alle numerose segnalazioni di effetti collaterali seri, di questo farmaco che è risultato altamente tossico per il fegato. Rimanendo sul dubbio di come un farmaco in sperimentazione clinica nella maggior parte del mondo sia stato invece altrove (Europa compresa) autorizzato e commercializzato, cerchiamo di capre cosa è l’ipertensione arteriosa polmonare: è una malattia rara e per questo poco conosciuta. Progredisce molto rapidamente ed è dovuta ad una diffusa ostruzione vascolare dei polmoni. La cause di questa situazione patologica sono diverse, spesso associate ad altre malattie come le infezioni da Hiv, o le cardiopatie congenite.

Si manifesta con stanchezza cronica ed affanno che possono indurre ad una diminuzione drastica della qualità della vita. Come dice il nome coincide con la pressione arteriosa alta nei polmoni. Esistono diverse possibilità terapeutiche per tenere sotto controllo la malattia. Anche per questo motivo la Pfizer ha deciso di ritirare il Thelin: il rischio per i pazienti non è correlato ai benefici.