Intossicazione alimentare, consigli per evitarla

L'intossicazione alimentare nella maggior parte dei casi non è una cosa grave, perchè è per lo più dovuta a cibi andati a male, i sintomi sono quelli che ben conosciamo, mal di pancia, diarrea e vomito, vediamo insieme qualche consiglio per evitarla.

Pubblicato da Serena Vasta Lunedì 28 settembre 2009

L’intossicazione alimentare nella maggior parte dei casi non è una cosa grave, perchè è per lo più dovuta a cibi andati a male, i sintomi sono quelli che ben conosciamo, mal di pancia, diarrea e vomito, vediamo insieme qualche consiglio per evitarla.

La causa principale di intossicazione alimentare è l’assunzione di cibi avariati o mal conservati, l’esempio classico sono i cibi in frigo da troppi giorni, i cibi scaduti, i cibi rimasti in frigorifero quando è andata via la luce e se lo stesso frigo non funziona bene.

Un modo rapido per riconoscere l’intossicazione alimentare è vedere se le persone che hanno mangiato lo stesso cibo vostro si sentono male o al contrario se c’è qualcosa che solo voi avete mangiato. L’intossicazione da stafilococchi è dovuta a cibi conservati a temperatura ambiente, in questo caso il malore si avverte a circa due ore dal pasto con vomito, mal di pancia, diarrea e a volte febbre.

Grave e spesso mortale è l’intossicazione da tossina botulinica, che si sviluppa con i cibi a temperatura ambiente conservati, in scatola e sott’olio oppure con gli insaccati, in questi casi si deve subito andare dal medico. Indurre il vomito senza assumere nulla può aiutare ma in ogni caso si deve andare subito al pronto soccorso.

I cibi che comunemente provocano l’intossicazione botulinica sono:

  • carne andata a male
  • cibi in scatola conservati male
  • frutti di mare raccolti in acque non pulite

E’ buona norma buttare via i cibi in scatola che appaiono gonfi o che quando vengono aperti emettono un soffio di gas, i frutti di mare raccolti vicino ai porti, dove l’acqua è palesemente sporca, di solito quelli confezionati e surgelati sono sottoposti a duri controlli quindi sono sicuri.

I sintomi dell’intossicazione alimentare sono:

  • mal di pancia
  • mal di stomaco
  • diarrea
  • vomito
  • alterazione della respirazione
  • forte salivazione
  • intensa sudorazione
  • senso di vertigine

Foto da:
orangejuiceblog.com
images.teamsugar.com
www.thedailygreen.com