Individuato il batterio responsabile della carie infantile

Uno studio scientifico ha scovato un batterio quale principale causa della carie infantile, diverso da quello degli adulti. Si chiama Scardovia wiggsiae e la sua individuazione è importante per improntare nuove cure.

Pubblicato da Cinzia Iannaccio Martedì 30 agosto 2011

Individuato il batterio responsabile della carie infantile

Ecco un nuovo batterio che farà molto parlare di se: si chiama Scardovia wiggsiae ed è stato identificato quale principale responsabile della carie infantile, quella cioè che si manifesta in genere prima dei sei anni di vita del bambino sui denti da latte. Una scoperta importante visto che lo Streptococcus mutans causa prima della carie nell’adulto, non sembra essere presente nel cavo orale dei bimbi.

A realizzarla un gruppo di ricercatori del Forsyth Institute di Cambridge (Mariland, Usa) guidati dalla dottoressa Anne Tanner che ha giustamente spiegato come comprendere la causa di carie gravi nei bambini che possono provocare mal di denti, ascessi e la distruzione dei denti da latte nei bimbi, sia il primo passo verso l’individuazione di una cura. Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Microbiology ha analizzato i microrganismi presenti nella bocca di 84 bambini, metà dei quali affetti da carie.