Il tè verde contro il cancro all’utero

Abbiamo parlato tante volte degli effetti benefici del tè verde, una recente ricerca ha messo in relazione il consumo di tè verde alla minore proliferazione del tumore all'utero. La ricerca è stata condotta dal Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia del Women's Health Research presso il Meharry Medical College, Nashville (Usa).

Pubblicato da Serena Vasta Venerdì 5 febbraio 2010

Abbiamo parlato tante volte degli effetti benefici del tè verde, una recente ricerca ha messo in relazione il consumo di tè verde alla minore proliferazione del tumore all’utero. La ricerca è stata condotta dal Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia del Women’s Health Research presso il Meharry Medical College, Nashville (Usa), per adesso lo studio è stato effettuato solo sulle colture cellulari in vitro e su modello animale, ma i buoni risultati lasciano ben sperare anche per l’uomo.

La molecola in questione si chiama epigallocatechina gallato (EGCG) ed è estratta dal tè verde, pare questa molecola abbia un’azione positiva sul leiomioma uterino, in pratica si aveva una proliferazione molto ridotta delle cellule tumorali.

Dopo quattro settimane è stato registrata una riduzione del volume e del peso dei tumori e un conseguente calo del livello delle proteine PCNA e CDK4, in totale il tumore prolifera meno e quindi non cresce ed inoltre è stato notato che viene indotta l’apoptosi (cioè la morte programmata) delle cellule del leiomioma uterino in vitro e in vivo.

Foto da:
www.greenteatruth.org
www.tea-co.com
todaysseniorsnetwork.com
www.ecofriend.org
www.havelife.info
healthproductsreviewed.org
www.rusticgirls.com
www.atmananda.com