Gonfiore addominale: le cause più comuni

Il Gonfiore addominale è fastidioso e può farci sentire a disagio, oggi vediamo insieme le cause più comuni e da cosa può dipendere, oltre alle patologie intestinali abbiamo anche ansia e stress.

Pubblicato da Serena Vasta Martedì 15 settembre 2009

Il gonfiore addominale è fastidioso e non guarda in faccia nessuno, grasse, magre, in perfetta forma o super allenate se non seguite delle semplici regole la pancetta non se ne va, vediamo le cause più comuni che provocano il gonfiore addominale.

Il gonfiore addominale è dovuto all’aria che si accumula nello stomaco, oltre dall’accumulo di grassi. In quest’ultimo caso serve un pò di dieta e di palestra così da poter togliere il grasso e i liquidi in eccesso e poi se persiste vagliare le altre possibili cause.

Il gonfiore addominale può anche essere il risultato di squilibri ormonali ed in questo caso è giusto chiedere consiglio al medico e poi eventualmente iniziare un’indagine con il vostro ginecologo.

Tra le altre cause abbiamo le patologie intestinali, come la gastrite, e una muscolatura addominale poco tonica.

Tra gli insospettabili fanno capolino anche l’ansia e lo stess, l’ansia oltre a provocare un malessere diffuso accentua la tendenza ad immagazzinare aria, detta aerofagia, che provoca appunto il gonfiore addominale, la stessa cosa è provocata dallo stress.

In ogni caso per mitigare il problema cercate di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata e di fare attività fisica, addominali compresi, nei prossimi giorni vedremo anche i consigli più specifici per quanto riguarda l’alimentazione.

Foto da:
images.teamsugar.com
www.allaboutyou.com
i.dailymail.co.uk