Fertilità: a 30 anni si hanno solo il 10% degli ovuli

Una recente ricerca ha dimostrato che una donna a 30 anni presenta solo il 10% degli ovuli che aveva alla nascita, sembra incredibile ma è così, ed ecco perchè per certe ragazze è così difficile restare incinta.

Pubblicato da Serena Vasta Venerdì 29 gennaio 2010

Fertilità: a 30 anni si hanno solo il 10% degli ovuli

Una recente ricerca ha dimostrato che una donna a 30 anni presenta solo il 10% degli ovuli che aveva alla nascita, sembra incredibile ma è così, ed ecco perchè per certe ragazze è così difficile restare incinta. Passiamo la vita fino ai 30-32 anni a scongiurare gravidanze con pillole, farmaci, anticoncezionali e poi quando noi ci sentiamo pronte il nostro orologio biologico ci ricorda che in realtà è lui a dettare i tempi e non noi, a lui non gliene frega niente del lavoro, della crisi economica, del principe azzurro che non arriva… è una legge di natura e come tale è spietata.

A trent’anni la fertilità è molto più bassa di quanto si pensasse un tempo, adesso è stato accertato che ai 30 una donna ha già perso il 90% dei suoi ovuli, quelli che una donna ha dalla nascita alla menopausa, a quarant’anni la riserva ovarica si riduce ad un drastico 3%.

E’ importante sottolineare che il “declino” della fertilità comincia presto e che già a 25 anni lo stile di vita influenza moltissimo la fertilità così come pure i fattori di rischio, cioè alcool, fumo, obesità e alimentazione.

Inoltre c’è da dire che non tutte le donne partono alla pari, c’è chi nasce con 2 milioni di ovuli ma c’è anche chi non arriva a 35 mila.

Cosa fare? Boh!

Foto da:
thehouseofmilk.blogspot.com