Erboristeria: le proprietà del Guaranà

Torna la nostra rubrica sull'erboristeria ed oggi vediamo insieme le proprietà del Guaranà, una pianta rampicante e sempreverde che cresce nella foresta amazzonica, si appoggia agli altri alberi ed arriva ad una lunghezza anche di 13 metri.

Pubblicato da Serena Vasta Mercoledì 16 dicembre 2009

Torna la nostra rubrica sull’erboristeria ed oggi vediamo insieme le proprietà del Guaranà, una pianta rampicante e sempreverde che cresce nella foresta amazzonica, si appoggia agli altri alberi ed arriva ad una lunghezza anche di 13 metri, in tutto questo è una pianta buona perchè non danneggia le altre su cui si poggia. In Brasile il Guaranà è usato per realizzare bevande energizzanti ma anche come elisir di lunga vita per la tradizione Indios, presenta proprietà stimolanti e toniche ed è usato per ammortizzare il senso di fame durante le diete ipocaloriche soprattutto nelle fasi iniziali.

Il Guaranà è ricco di caffeina, tannino, catechina e colina, in fitoterapia è famoso per le sue proprietà nervine e per l’effetto antifatica, è interessante sottolineare che ha un effetto stimolante 5 volte maggiore di quello del caffè.

Il Guaranà ha moltissime proprietà interessanti ad esempio è usato come astringente intestinale, come coadiuvante per le diete dimagranti, per l’astenia e l’affaticamento ed inoltre migliora le prestazioni durante l’attività sportiva e per la concentrazione mentale.

Il Guaranà è usato per combattere la diarrea e per aiutare noi donne a sovravvivere ai dolori mestruali.

Ecco la sua composizione chimica relativa ai semi secchi:

  • Fibra vegetale 49%
  • Amido 9%
  • Acqua 7/8%
  • Pectina, destrina, sali minerali, acido malico 7/8%
  • Acido tannico* 5%
  • Guaranina (caffeina) 4/5%
  • Olio fisso 2/3%
  • Acido piro–guaranà 2%
  • Glicosio 1%
  • Saponine 0,06%

Foto da:
www.supplement-for-good-health.com
dreamtrekking.files.wordpress.com
www.bobos.it
meristemi.files.wordpress.com
www.elicriso.it
www.ciniva.com
img.alibaba.com