Difendiamoci dal freddo: ecco perchè

In questi giorni c'è molto freddo soprattutto in certe zone al nord, purtroppo il freddo è assolutamente normale in questo periodo e a noi non resta altro che coprirci e tenere alte, molto alte, le difese immunitarie.

Pubblicato da Serena Vasta Venerdì 8 gennaio 2010

In questi giorni c’è molto freddo soprattutto in certe zone al nord, purtroppo il freddo è assolutamente normale in questo periodo e a noi non resta altro che coprirci e tenere alte, molto alte, le difese immunitarie. Il freddo eccessivo diventa pericoloso per i bambini piccoli, per i bambini che vanno a scuola che si rimbalzano influenza e raffreddore tra loro, per gli anziani e per le persone con malattie croniche. Anche le persone che sono apparentemente in buona salute possono prendersi brutte influenze ed altri acciacchi legate al freddo eccessivo.

Oggi vediamo quali sono le malattie, gli acciacchi ed i disturbi più comuni provocate dal freddo intenso.

  • Geloni, congelamento, ipotermia, lesioni gravi o anche mortali: sono complicazioni abbastanza rare che si presentano quando la temperatura scente ai 5° sotto 0 e in presenza di venti gelidi.
  • Aggravamento delle malattie croniche: il freddo intenso si rivela pericoloso nei casi di cardiopatie e broncopatie croniche ma anche per alcune malattie reumatiche.
  • Aumento degli incidenti domestici provocati dal cattivo funzionamento di impianti di riscaldamento ed elettrici.
  • Influenze acute con gravi problemi respiratori.

Foto da:
iamchiq.fooyoh.com
www.relentlessly-positive.com
i.telegraph.co.uk
www.handwarmer.mobi
img.dailymail.co.uk
weddingmusings.com
onestartokill.blogspot.com
www.clipartguide.com