Diabete giovanile: attenzione ai siti che vendono informazioni

Riporto una notizia trovata sul Corriere, in giro per il web ci sono dei siti che promettono di curare il diabete giovaline con rimedi naturali e interrompendo la cura classica con l'insulina.

Pubblicato da Serena Vasta Mercoledì 23 settembre 2009

Riporto una notizia trovata sul Corriere, in giro per il web ci sono dei siti che promettono di curare il diabete giovaline con rimedi naturali e interrompendo la cura classica con l’insulina. Ovviamente è solo un modo per spillare soldi alla gente in difficoltà e che deve affrontarare una malattia per tutta la vita.

Il Presidente della Federazione Nazionale Diabete Giovanile, Antonio Cabras ha mandato una lettera aperta al Governo per sensibilizzare le persone che cercano cure per i loro figli diabetici a non cadere nella trappola di persone senza scrupoli.

In alcuni siti internet vengono vendute queste notizie, prive di qualsiasi fondamento scientifico, in particolare in uno di questi siti viene promesso: “un programma che normalizza i livelli di glucosio nel sangue e fa regredire la causa del diabete” trovate scritto così: “Ascolta i massimi scienziati del pianeta e vincitori del Premio Nobel per la medicina e impara come abbassare i livelli di glucosio nel sangue in modo naturale ed eliminare l’uso di farmaci per il diabete e le iniezioni!”.

Con 97,00 euro vi venderanno un libro che vi spiega come fare, ovviamente è una bufala e dovete stare attente, una mamma ci è cascata, per curare suo figlio affetto da diabete mellito di tipo 1, aveva sospeso l’insulina a favore di queste cure alternative, il bambino adesso non c’è più.

Il diabete è una brutta malattia, ma con la cura giusta si può vivere tranquillamente conducendo una vita normale a tutti gli effetti. Se trovate di questi ciarlatani non dategli retta e denunciateli sul sito ufficiale della Federazione www.fdgdiabete.it.

Foto da:
uwoscience.com
rlv.zcache.com
www.vegansoapbox.com