Contraccezione: anticoncezionali gratis per abbassare il numero di aborti

da , il

    Ci sono donne così fertili che basta uno sguardo perchè rimangano incinte: la volta che dimenticano di prendere la pillola, ecco che spunta la sorpresina inaspettata, che spesso e voltentieri porta a fare una scelta che alcuni non definirebbero etica. Per provare a ridurre il numero degli aborti, un’equipe di studiosi della SINTEF -il più importante gruppo di ricerca della Norvegia- ha fornito gratuitamente pillole anticoncezionali, o altri metodi contraccettivi a scelta, ad alcune donne residenti in due città norvegesi.

    In particolare l’esperimento è durato dodici mesi e ha coinvolto 3500 donne tra i 20 e i 24 anni, nelle città di Tromsoe e Hamar. Le donne in esame hanno inoltre compilato un questionario all’inizio e alla fine del periodo di riferimento. Il risultato? Il tasso di aborti per le due città ne è uscito dimezzato, nonostante gran parte del campione oggetto della ricerca facesse già uso degli anticoncezionali prima che gli fossero forniti gratis. Gli studiosi sono giunti alla conclusione che se lo stato distribuisse pillole e altri contraccettivi regolarmente, le donne non dimenticherebbero di farne uso, dunque diminuirebbe il numero di gravidanze inattese e quindi di aborti.

    Anita Oren, coordinatrice dello studio spiega “l’offerta della contraccezione gratuita non necessariamente porta a piu’utilizzatrici, quanto a un uso più frequente il progetto comunque ha dimostrato chiaramente che gli anticoncezionali gratuiti sono un metodo efficace per ridurre il numero di aborti”.

    Chissà che anche qui in Italia non optino per la distribuzione gratuita dei contraccettivi! Potrebbe servire, magari anche a qualche politico smemorato…

    Foto da:

    www.impactlab.com www.life123.com www.dailymail.co.uk health.ninemsn.com.au directnews.co.uk thumbsforhire.co.uk