Contraccezione: 7 cose che non sapete dei preservativi

Non facciamo altro che ripetere che il preservativo protegge dalle malattie sessualmente trasmesse, dalle malattie veneree e soprattutto dall'Hiv, può davvero salvare la vita. La contraccezione è un aspetto importante della sessualità non deve essere vissuto come qualcosa di estraneo.

Pubblicato da Serena Vasta Sabato 13 febbraio 2010

Non facciamo altro che ripetere che il preservativo protegge dalle malattie sessualmente trasmesse, dalle malattie veneree e soprattutto dall’Hiv, può davvero salvare la vita. La contraccezione è un aspetto importante della sessualità non deve essere vissuto come qualcosa di estraneo, anzi deve essere visto come un aiuto ad un amore che si spera duri per sempre!

Ecco sette cose che non sapete sui preservativi:

  • I preservativi esistono dal 1000 avanti Cristo, prima erano di lino, poi di budella di animali, poi si passa alla gonna ed infine al lattice, quelli attuali!
  • Esistono i preservativi in 4 taglie, le più piccole sono per gli asiatici e per qualche altro sfortunato (scherzo!!).
  • I preservativi sono stati inclusi in ben 1706 componimenti poetici e canzoni.
  • Usare la vaselina come lubrificante è sconsigliato quando si usa il preservativo perchè la vasellina tende a disintegrare il lattice.
  • Se andate in Thailandia va benissimo usare il preservativo, ma guai a rubarlo, un turista svedese di 20 anni è stato recentemente condannato a 5 anni di carcere proprio per questo.
  • I preservativi sono i prodotti meno pubblicizzati al mondo.
  • Recenti studi hanno dimostrato che il preservativo come contraccettivo (e non come mezzo di prevenzione delle malattie, attenzione) è poco più efficace del coitus interruptus.

Foto da:
funboxcomedy.com
yourunion.files.wordpress.com
bathspasu.co.uk
brandireland.files.wordpress.com
king1876.files.wordpress.com
www.racewire.org
www.illawarraqinfo.com
www.younglivin.org.uk