Come prevenire la depressione con la giusta alimentazione

La depressione è una malattia vera e propria che a tende ancora ad essere sottovalutata fino a quando non si arriva a livelli davvero preoccupanti e da cui spesso non si torna indietro. Oggi vediamo quali sono i cibi che possono aiutare a non andare in depressione, sembra una cosa inutile ma siamo fatti di quello che mangiamo e questo non si può ignorare.

Pubblicato da Serena Vasta Domenica 8 novembre 2009

La depressione è una malattia vera e propria che a tende ancora ad essere sottovalutata fino a quando non si arriva a livelli davvero preoccupanti e da cui spesso non si torna indietro. Oggi vediamo quali sono i cibi che possono aiutare a prevenire la depressione, sembra una cosa inutile ma siamo fatti di quello che mangiamo e questo non si può ignorare.

Mangiare cibo da fast food o comunque cibo confezionato che arriva sulle tavole dopo lunghe preparazioni industriali, che ha il sapore e le proprietà nutrizionali molto diverse dai prodotti da cui si era partiti, è nocivo non solo per lo stato di salute generale, come colesterolo, pressione alta ecc ma anche per la mente, perchè facilita l’insorgenza della depressione.

La dieta mediterranea in questo è perfetta perchè si basa su cibi semplici come frutta, verdura, pesce, carne e carboidrati vari, se seguita correttamente e con le giuste quantità garantisce le sostanze che agiscono sui neurotrasmettitori come la serotonina che difendono l’organismo da malumore e depressione.

I cibi migliori per garantire un buon stato di salute e tenere lontana la depressione sono:

  • Frutta
  • Cereali
  • Legumi
  • Frutta secca
  • Pesce
  • Verdure

La differenza sostanziale tra i cibi sani e quelli spazzatura sta negli antiossidanti che ci fanno sentire meglio, e secondo me più ci si sente meglio più vogliamo stare meglio, la stessa cosa vale al contrario però ovvero più siamo abbrutiti e ci alimentiamo con cibi dannosi più tendiamo a farlo, l’importante è cambiare (in meglio ovviamente) e non tornare più indietro.

Foto da:
www.dietsinreview.com
collegejolt.com