Coltivare il nostro lato artistico tiene lontana la depressione

Coltivare il fato artistico di ognuno di noi fa bene, tiene lontana la depressione e ci fa impegnare il tempo libero in qualcosa di costruttivo. Molto meglio fare foto o decoupage che spalmarsi sul divano tutto il pomeriggio, no?

Pubblicato da Serena Vasta Mercoledì 23 dicembre 2009

Coltivare il lato artistico di ognuno di noi fa bene, tiene lontana la depressione e ci fa impegnare il tempo libero in qualcosa di costruttivo. Molto meglio fare foto o decoupage che spalmarsi sul divano tutto il pomeriggio, no? Occuparsi di quello che ci fa sentire davvero noi stessi e ci fa stare bene ci aiuta a realizzarci anche nella vita privata. Una ricerca della Norwegian University ha analizzato come l’arte possa influenzare positivamente la vita degli uomini e delle donne.

Dato che Natale si avvicina perchè non orientare i regali per il vostro uomo o i vostri familiari atti a risvegliare e coltivare il lato artistico? Gli hobby tra cui scegliere sono moltissimi, basta osservare la persona ed andare incontro ai suoi gusti e con un pizzico di fortuna farete felice il destinatario del regalo molto più di quanto lui pensi!

La ricerca è stata condotta da Jostein Holmen del Dipartimento di Scienza e Tecnologia dell’università norvegese su un campione di 50.000 soggetti ha dimostrato che l’arte stimola la salute mentale, è stato riscontrato per entrambi i sessi ma in particolar modo per gli uomini.

Jostein Holmen ha dichiarato: “L’associazione tra salute e attività culturali non è attualmente forte abbastanza da poter affermare che l’arte rende le persone san“.

Foto da:
photopostsblog.com
www.fortheloveoflight.com
www.wellnessatwork.it
images01.olx.it
images.movieplayer.it
www.poggi1825.it
www.eventiroma.net
www.popartuk.com