Benessere: le 10 cose che ci rendono felici

da , il

    Benessere: le 10 cose che ci rendono felici

    Avete mai riflettuto su quanto la parola benessere faccia rima con felicità? Il benessere è una condizione psico-fisica, la felicità è un’emozione, un sentimento. Insieme, costituiscono lo stato ideale a cui tutti noi esseri umani tendiamo. Eppure, anche se l’aspirazione è la stessa, i modi per raggiungerla, e anche la percezione di questo stato del corpo e dell’anima sono molto diversi e dipendono dalla nostra individualità. In generale, anche se magari ci sentiamo mediamente bene, ci risulta difficile dirlo con convinzione, forse per una sorta di pudore, o magari perché ci sembrano stupide le cose che ci fanno raggiungere le punte più alte di felicità.

    Allora tendiamo a generalizzare, e ad affermare che sì, la salute è ok, e anche il resto va benino… lasciando ad intendere che il margine di miglioramento è notevole, anche se, in fondo, quello di cui dicevo prima, quel fantastico mix di benessere e felicità, c’è già. Se provate a fare una lista delle 10 cose che vi rendono più felici, che cosa ne viene fuori? Immagino le risposte più disparate! Eppure, non è difficile. Ma vi voglio dare una mano.

    L’Office for National Statistics britannico, uno dei principali istituti di statistica del Regno Unito, ha proprio chiesto ai cittadini di Sua Maestà quali fossero le 10 ragioni per cui essere felici, o che tali li rendevano. Una top ten dei motivi per cui stare al mondo è bello, un po’ come l’elenco proposto di recente da Roberto Saviano. Ed ecco, di seguito, la lista:

    1. Vivere vicino a un parco o una piscina
    2. Avere accesso a servizi culturali come le biblioteche
    3. Essere fisicamente sani
    4. Avere il tempo per divertirsi e rilassarsi
    5. Vivere in una società equa
    6. Avere i soldi per fare ciò che si vuole
    7. Essere liberi
    8. Essere soddisfatti della propria vita
    9. Prendersi cura gli uni degli altri
    10. L’odore di un barattolo di caffè appena aperto

    Una cosa è certa, sull’ultimo siamo senz’altro tutti d’accordo!