Allattamento difficile per colpa del testosterone

Allattare al seno dovrebbe essere una cosa naturale per le donne ma a volte non lo è affatto, diventa doloroso e difficoltoso e non solo il bambino non si alimenta correttamente ma la mamma deve pure fare i conti con i sensi di colpa e la sensazione di inadeguatezza.

Pubblicato da Serena Vasta Sabato 9 gennaio 2010

Allattare al seno dovrebbe essere una cosa naturale per le donne ma a volte non lo è affatto, diventa doloroso e difficoltoso e non solo il bambino non si alimenta correttamente ma la mamma deve pure fare i conti con i sensi di colpa e la sensazione di inadeguatezza. Il latte materno è molto sponsorizzato, siamo sommersi da campagne che lo promuovono, di come prevenga questa e quell’altra malattia, di come rinforzi il sistema immunitario ma la realtà è che non tutte le donne riescono ad allattare al seno e nessuna se ne deve fare una colpa. Una ricerca condotta dai medici della Norwegian University of Science and Technology ha dimostrato che alti livelli di testosterone nel sangue rendono l’allattamento al seno molto difficile.

I benefici del latte materno ci sono ma un bambino cresce benissimo anche con il latte artificiale, il contatto si crea in tanti modi e l’allattamento è uno dei tanti, lo stesso vale per tutte le altre cose come ad esempio il minor rischio di fumare da grandi o di essere sovrappeso, cose vere o no, non si sanno, chi allatta crede di fare i miracoli e alle altre donne non resta che sentirsi in colpa? Ma neanche per sogno, un neonato cresce benissimo con amore, carezze e affetto, da dove viene il latte cambia poco.

I ricercatori norvegesi hanno pubblicato i dati delle loro ricerche sulla rivista scientifica Acta Obstetricia and Gynacologica Scandinavica, hanno analizzato 180 donne con i loro bebè arrivando alla conclusione che il testosterone causa uno sviluppo non adeguato del tessuto ghiandolare mammario e quindi per questo non si riesce ad allattare.

Secondo Sven Carlsen comunque dai dati epidemiologici non ci sono differenze sostanziali tra chi è stato allattato al seno e chi con il biberon.

Quindi mai più sensi di colpa per chi non può/non riesce ad allattare al seno!

Foto da:
tribeofdad.net
www.herdaily.com
www.gidos.org
www.munidiaries.com
msnbcmedia.msn.com
data76.sevenload.com
www.help4newmoms.com
lactationconversation.files.wordpress.com