NanoPress
Segui
Cerca

Dolore

Dolore al petto: tutte le cause e i rimedi

Dolore al petto

Quello strano dolore al petto, intermittente o continuo, simile a un bruciore o a una fitta, sinistro, destro o centrale, che si fa sentire soprattutto dopo mangiato, si estende alla schiena o alla gola, ma di cosa può trattarsi? Il primo pensiero va, sempre, al cuore: il disturbo che si collega immediatamente al dolore al petto è, volente o nolente, l’infarto, l’attacco cardiaco. In realtà, però, esiste una lunga lista di altri disturbi, da quelli muscolari a quelli gastrici, che possono annoverare tra i sintomi più evidenti proprio il dolore al petto. Ecco le possibili cause del dolore al petto e qualche rimedio utile.

Scrivi un Commento

Dolore alle ovaie: cause e rimedi

Dolore ovaie

Per una donna in età fertile percepire dolore alle ovaie, ad entrambe oppure all’ovaia destra o sinistra, non è certo un’eventualità rara, anzi. Nella maggior parte dei casi si tratta di un piccolo fastidio collegato con l’ovulazione, quindi con il ciclo mestruale, transitorio e non certo preoccupante. La funzionalità ovarica è anzi testimoniata proprio da questo genere di effetti collaterali. Tuttavia, il dolore alle ovaie non sempre e non solo si manifesta quando si sta ovulando, è importante perciò che una donna impari a riconoscere i segnali del proprio corpo, specialmente quelli collegati con il suo apparato riproduttivo. Ad esempio, se il dolore alle ovaie compare dopo l’ovulazione e non in contemporanea, se è associato a mal di reni o ad un generico mal di pancia, potrebbe essere spia di altre problematiche. Vediamo meglio tutte le possibili cause del dolore alle ovaie.

Commenti (3)

Dolore alle gambe: tutte le cause e i rimedi [VIDEO]

cover of 13793403165465237101c856db

Il dolore alle gambe si manifesta spesso e volentieri a tutte le età. Anche i bambini possono esserne vittime, ad esempio quando si parla dei cosiddetti “dolori di crescita“, che si verificano proprio durante le fasi di sviluppo in altezza nella fascia di età compresa tra i 5 e gli 8 anni. In questo periodo i piccoli possono lamentare crampi agli arti inferiori, anche di notevole intensità e durata, che compaiono in genere di sera e di notte. Non si tratta di un fenomeno preoccupante, e come dice la definizione stessa, passano con l’età. Diverso il discorso per il dolore alle gambe legato a cattiva circolazione, a traumi, associato a mal di schiena o ad altri fastidi osseo-articolari, e naturalmente al mal di gambe tipico dell’età che avanza, conseguenza dell’invecchiamento. Le cause del dolore alle gambe sono, dunque, molteplici, vediamo le principali.

Scrivi un Commento

Dolore al seno: quali sono le cause?

dolore al seno

Il dolore al seno, sia monolaterale (dolore solo al seno destro o solo al seno sinistro) che bilaterale, viene tecnicamente definito mastodinia, e in genere non è un sintomo di patologie gravi. Molte donne alle prese con fitte al seno o un gonfiore inusuale, tendono ad allarmarsi, perché il pensiero corre immediatamente al tumore alla mammella, la malattia più temuta dalla popolazione femminile. In realtà, nella stragrande maggioranza dei casi il dolore al seno è collegato con il ciclo mestruale, e con la sindrome premestruale in particolare. In questi casi parliamo di mastodinia ciclica, che si manifesta nella donne in età fertile. Ma il dolore al seno può essere anche un sintomo di gravidanza, anzi, effettivamente uno dei primi, insieme con un aumento delle sue dimensioni.

Scrivi un Commento

Borse, biancheria e cinture: quando gli accessori provocano dolore

Accessori pericolosi

Borse, cinture, biancheria intima, ma anche fermagli per capelli e scarpe, da indispensabili accessori possono trasformarsi in veri e propri nemici della salute. Un allarme che forse potrebbe farci sorridere, ma non se dessimo un’occhiata ai dati raccolti dalla British Osteopathic Association a proposito dei danni che l’uso errato di accessori e indumenti di uso quotidiano provocano in uno stupefacente numero di persone. Ad esempio, 4 donne su 10 soffrono di dolori alla muscolatura di collo e spalle a causa del peso di shopping bag e tracolle usate rigorosamente sempre dallo stesso lato del corpo.

Scrivi un Commento

Dolore cronico: sintomi, cause e rimedi

dolore cronico

Al via oggi ad Asti il primo incontro informativo di una serie che si svolgerà su tutto il territorio italiano sul dolore cronico rivolto essenzialmente al genere femminile. “Donne e dolore cronico: il diritto a non soffrire” è infatti il titolo di questa iniziativa che prevede 11 convegni aperti al pubblico organizzati da DonnEuropee Federcasalinghe in collaborazione con il Centro Studi Mundipharma. Ogni incontro sarà caratterizzato dalla presenza di un medico, un clinico di una struttura ospedaliera, disposto non solo a rispondere alle domande dei presenti ma anche a spiegare come, dove e perché il dolore cronico si può sconfiggere, anche grazie alla Legge 38/2010.

Scrivi un Commento

Tumore alla cervice uterina: il primo sintomo è dolore durante i rapporti

tumore collo utero

Il cancro della cervice uterina o tumore del collo dell’utero è uno dei big killer che colpiscono le donne, anche se grazie alle strategie di prevenzione e di diagnosi precoce la mortalità è stata sicuramente ridotta negli ultimi anni. La cervice uterina è la parte inferiore dell’utero, quella che si apre nella vagina, dal quale si prelevano le cellule da analizzare per effettuare il pap test.

Scrivi un Commento

Dolore notturno ai piedi, colpa del poco riposo durante il giorno

Dolore notturno piedi

Parliamo di un disturbo che interessa i nostri piedi, più diffuso di quanto si pensi: il dolore notturno. Ci possono essere tante cause che determinano questo tipo di problema, e anche i sintomi sono logicamente diversi a seconda dell’origine. In genere il dolore al piedi insorge proprio durante il riposo notturno, provocando uno spiacevole risveglio e rendendo perciò difficoltoso il riprendere a dormire. La conseguenza, come facilmente intuibile, è proprio un sonno di cattiva qualità, che va a ripercuotersi sullo stato generale della persona che soffra di questo specifico problema. I crampi ai piedi, estremamente fastidiosi e acuti, infatti, spesso di protraggono nel tempo, e curarli, prevenirli, è difficile se non se ne scopre la causa. Vediamo perciò da cosa può dipendere questa sindrome.

Commenti (1)

Fibromialgia o dolore cronico: cos’è e quali sono i sintomi

Fibromialgia

Spiegare cos’è la fibromialgia non è impresa semplice, visto che ancora si tratta di una patologia misconosciuta e qualcuno ritiene che non esista neppure. Alcuni specialisti inoltre optano per una origine psicosomatica. Di fatto consiste in un dolore cronico su tutto il corpo, cronico, che non passa mai del tutto. La fibromialgia viene inoltre definita come una sindrome, ovvero come un insieme di caratteristiche sintomatologiche che si manifestano in contemporanea o in modo diverso a seconda degli individui colpiti, nel 70% dei casi, donne. E’ tutt’altro che rara: pare che negli Stati Uniti, dove la si sta studiando da tempo, ne soffrano almeno 10 milioni di persone, ma è ancora complicato stabilire una cifra precisa perché è molto complicato effettuare una diagnosi.

Commenti (1)

Dolore alle mani: le cause e i rimedi

Dolore mani cause cure

Un dolore insistente alle mani è in grado di gettarci nel panico, anche quando si tratti di un fastidio passeggero. Il motivo è semplice: con le mano facciamo tutto, siamo abituati a poter contare sulle nostre estremità prensili sempre, e diamo per scontata la loro prontezza e agilità. Eppure, quando ci viene a mancare una delle due, magari per colpa di una frattura, di ferite o ustioni, ci troviamo davvero in grande difficoltà, per questo è essenziale non trascurare la loro salute e integrità (cosa, che, invece, tendiamo a fare). Ogni piccolo segnale non va trascurato, perché potrebbe essere spia di un problema più profondo, che affrontato subito potrebbe non portare a conseguenze. Ma vediamo tutte le possibili cause del dolore alla mano, o alle mani, e anche i rimedi consigliati.

Scrivi un Commento

Mal di denti in agosto? Arriva il numero verde d’emergenza

Mal di denti

Mal di denti in agosto. Una vera sfortuna, non solo perché arriva in un momento in cui ci si dovrebbe rilassare e divertire, ma soprattutto perché tutti i dentisti del mondo sono in vacanza esattamente come voi. Allora come fare? Soffrire in silenzio fino alla fine del mese? Assolutamente no, perché qualche studio dentistico in Italia è aperto anche in mese d’agosto, magari proprio nel luogo di villeggiatura dove vi trovate. Per essere precisi lo scorso anno erano circa 3.000 gli odontoiatri che hanno aderito all’iniziativa “Sorrisi d’Agosto” organizzata dall’Andi (Associazione Nazionale Dentisti Italiani). E quest’anno, per la sesta volta consecutiva si replica. Ma vediamo bene di cosa si tratta.

Scrivi un Commento
Più Letti
    Segui PourFemme

    Scarica gratis l'applicazione PourFemme

    IPHONE IPAD ANDROID
    torna su