NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Infarto

Un attacco di cuore, o infarto del miocardio, si verifica quando si blocca il flusso di sangue diretto ad una parte del muscolo cardiaco: se il flusso sanguigno non viene ripristinato in tempi brevi, la sezione del cuore interessata risulta danneggiata dalla mancanza di ossigeno e comincia a morire. Agire in modo tempestio al primo avvertimento di sintomi di infarto può salvare la vita e limitare i danni: il trattamento è più efficace se si comincia entro un’ora dall’inizio dei sintomi.

Infarto intestinale: sintomi, cause e come si cura

23 Dic 2016 In questo articolo parleremo dei sintomi, delle cause e della cura dell'infarto intestinale, anche chiamata ischemia intestinale, una malattia poco conosciuta che si verifica quando viene rallentata, o completamente interrotta, la circolazione di sangue verso l'intestino.

I sintomi dell’infarto nelle donne: come riconoscerli e cosa fare

22 Dic 2016 I sintomi dell'infarto nelle donne sono un fattore essenziale per riconoscere e sapere cosa fare nel caso ci si trovasse in una situazione di pericolo. Nell'immaginario comune, l’infarto è un problema tutto al maschile, ma questo è un concetto totalmente sbagliato.

Principio di infarto: i sintomi e come riconoscerlo

14 Dic 2016 Per individuare un principio di infarto è fondamentale essere in grado di accertarne i sintomi e tutti gli elementi utili per riconoscerlo.

Menopausa, come e perché aumenta il rischio cardiovascolare

21 Nov 2016 Il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari è una condizione particolarmente frequente nella donna, che aumenta dopo l'arrivo della menopausa. La menopausa è un momento fisiologico che non deve essere vissuto con ansia, specie se si presenta intorno ai 50-54 anni.

Dolore al braccio sinistro: infarto o altra causa?

11 Giu 2013 Può arrivare all’improvviso, come una fitta, o svilupparsi lentamente fino a diventare insopportabile, ma il dolore al braccio sinistro significa sempre, per forza, infarto? Com’è facilmente intuibile, la risposta è no: il dolore al braccio sinistro può essere uno dei sintomi dell’attacco

Dolore al petto: tutte le cause e i rimedi

27 Feb 2013 Quello strano dolore al petto, intermittente o continuo, simile a un bruciore o a una fitta, sinistro, destro o centrale, che si fa sentire soprattutto dopo mangiato, si estende alla schiena o alla gola, ma di cosa può trattarsi? Il primo pensiero va, sempre, al cuore: il disturbo che si collega im

Cipolla, mangiarla per prevenire cancro e infarto

11 Mag 2012 Regina della tavola, la cipolla è anche fida alleata contro cancro e malattie cardiache, come infarto e inctus.

E-Bra, il reggiseno elettronico che avvisa se c’è un attacco di cuore

07 Mag 2012 La tecnologia al servizio della salute, ci stupisce ogni giorno sempre di più. L’ultima innovazione riguarda un reggiseno elettronico, (E-bra) in grado di monitorare l’attività del cuore di donne con problemi cardiaci o in corso di attività motorie, anche a livello agonistico.

Riprendersi da un infarto è più facile se si è sposati

09 Mar 2012 Subire un infarto non è certo affare da poco, ma se siete sposati, sappiate che le vostre probabilità di riprendervi perfettamente da questo grave evento cardiaco, salgono moltissimo.

Festa della donna: l’importanza della medicina di genere

08 Mar 2012 Quella di oggi 8 marzo è una festa speciale, perché è dedicata a tutte le donne, mamme, mogli, amiche, professioniste o casalinghe che si scontrano quotidianamente con una realtà in cui dominano gli uomini. Non necessariamente in modo negativo, ma anche solo culturalmente.

L’infarto asintomatico è più frequente tra le donne, e può essere fatale

29 Feb 2012 Non sempre l’infarto viene anticipato da dolori e segnali chiari, specialmente nelle donne, l’attacco di cuore può essere quasi completamente asintomatico, motivo per cui il suo esito è potenzialmente più letale.

La seta fa bene al cuore, specialmente quando danneggiato da infarto

01 Feb 2012 Una speciale fibra di seta per riparare i tessuti del cuore danneggiati da un infarto.

Donna olandese si tatua la scritta “non rianimare”, in caso venga colpita da infarto

30 Gen 2012 Una donna olandese di 88 anni si è fatta tatuare sul petto la scritta “non rianimare”, perché non desidera essere “riportata” in vita qualora dovesse essere colpita da un infarto. Si tratta di un modo originale per ribadire un secco “no” all’accanimento terapeutico.

Rischio di infarto maggiore in chi subisce un lutto, il dolore può danneggiare il cuore

11 Gen 2012 Il dolore di un lutto può danneggiare il cuore provocando un infarto o un ictus, eventi più frequenti e probabili in chi sia appena stato colpito da un dolore improvviso, un trauma, uno shock come quello che la perdita di una persona cara può provocare.

Per le donne giovani riprendersi dopo un infarto è più difficile che per gli uomini

31 Ott 2011 Le donne giovani, tra i 20 e i 55 anni di età che subiscano un infarto, hanno mediamente più difficoltà a riprendersi rispetto ai coetanei uomini.

Pagina 1 di 3
Più popolari