Vino rosso contro il tumore al seno, modiche quantità aiutano a prevenirlo

da , il

    Vino rosso contro tumore seno

    Un moderato consumo di vino rosso aiuta a prevenire il tumore al seno, specialmente nelle donne in pre menopausa. Questo perché le sostanze presenti nei semi e nella buccia delle uve usate per produrlo, sono in grado di aumentare il livello di testosterone nel sangue e contemporaneamente ridurre quelli di estrogeni (ai cui valori elevati si associa proprio la formazione di masse tumorali). Autori della scoperta, che in qualche modo contraddice altri studi precedenti sugli effetti delle bevande alcoliche sullo sviluppo dei tumori femminili, sono i ricercatori Usa del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles.

    Secondo quanto scoperto grazie ad uno studio che ha coinvolto 36 donne in pre menopausa, gli effetti benefici del vino sono, però, relativi solo a quello rosso. Infatti, il campione selezionato per la sperimentazione è stato diviso in modalità random in due gruppi, il primo ha bevuto, per un mese, circa due bicchieri scarsi di vino rosso (nello specifico, Cabernet Sauvignon) al giorno, il secondo la stessa quantità di vino bianco (uno Chardonnay).

    Il secondo mese i gruppi si sono invertiti, ma nel frattempo i medici avevano provveduto a prelevare campioni di sangue due volte in 4 settimane, per misurare il livello ormonale. Al termine del follow up, si è proprio potuto evidenziare l’abbassamento dei valori di estrogeni nel sangue delle donne che avevano assunto il vino rosso.

    “Ci sono sostanze chimiche nella buccia dell’uva rossa e nei semi d’uva rossa che non si trovano nelle uve bianche – ha spiegato – che possono ridurre il rischio di cancro al seno”, ha spiegato uno degli autori dello studio, Glenn D. Braunstein, che comunque sottolinea che il vino bianco, seppur privo di queste specifiche proprietà anti-tumorali, non è comunque dannoso.

    E tuttavia: “Se si ha l’occasione di bere un bicchiere di vino a cena, conviene prendere in considerazione un bicchiere di vino di rosso”, ha consigliato Chrisandra Shufelt, altra autrice dello ricerca USA. Insomma, teniamolo a mente, ma teniamo allo stesso modo a mente che esagerare con l’alcool produce effetto contrario, specialmente se abbiamo a che fare con i superalcolici. Inoltre, bere con moderazione si intende sempre durante i pasti.