Tutte le regole da seguire a tavola per evitare il batterio killer

da , il

    evitare il batterio killer

    Diciamocelo pure: nonostante le rassicurazioni delle istituzioni siamo tutti un pochino nel panico per il batterio killer, soprattutto per gli ultimi casi avvenuti in Francia che hanno colpito 7 diversi bambini, tre in modo grave (sono stati sottoposti a dialisi). Eppure le regole da seguire a tavola per evitare l’Escherichia coli, anche nella sua forma più aggressiva e pericolosa sono semplici e sono quelle comuni alle normali norme igieniche quotidiane.

    Non esistono cibi da evitare: il maggior lavoro è richiesto però prima di sedersi a tavola: è importante lavarsi bene le mani prima di toccare qualunque alimento (anche a merenda!), o quando si inizia a cucinare; al momento dell’acquisto vanno preferiti cibi ben etichettati, o comunque con indicazioni di provenienza (se è l’Italia è meglio); carne, uova, e pesce vanno cotti bene prima di essere ingeriti ed il latte deve essere pastorizzato, o comunque bollito domesticamente; è opportuno lavare a fondo frutta e verdura consumando per questo scopo e per dissetarsi, solo acqua rigorosamente potabile. Insomma basta prestare attenzione a queste piccole regole. Io lo faccio già e voi?