Tumore al seno: ottobre è il mese della prevenzione

Il cancro alla mammella è il tumore più frequente della popolazione femminile, ed è la seconda causa di morte nelle donne tra i 35 e i 75 anni. Anche quest'anno, nel mese di ottobre saranno numerose le iniziative dedicate alla cura, alla prevenzione e al dibattito sul tumore al seno. Vediamoli nel dettaglio.

da , il

    Tumore al seno: ottobre è il mese della prevenzione

    Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno, una malattia che colpisce ancora troppe donne: sono circa 50.000 ogni anno i nuovi casi. Ma grazie ai costanti progressi nella ricerca scientifica e ad una maggiore importanza data allo screening e alle altre forme di controllo e prevenzione, la mortalità si è notevolmente ridotta, raggiungendo in Italia il tasso più basso degli ultimi 40 anni. Pertanto, la diagnosi precoce si è finora dimostrata l’arma migliore per combattere questa, e molte altre, forme di tumore, ed è per questo che ogni anno si svolgono numerose iniziative per contrastare il tumore al seno e promuovere più alte percentuali di curabilità. Vediamole tutte.

    Breast Cancer Campaign – The Estée Lauder Companies Italia e AIRC

    Il primo ottobre decine di palazzi comunali e monumenti in tutta Italia si coloreranno di rosa. A dare il via all’iniziativa, ci ha pensato ieri Milano, che ha illuminato di rosa il Duomo per puntare i riflettori sulla lotta che ogni giorno milioni di donne affrontano nel mondo.

    The Estée Lauder Companies Italia e l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) uniscono le forze in occasione della 25° edizione della Breast Cancer Campaign (Bcc), insieme al Nastro Rosa, emblema universale della salute del seno e del continuo impegno scientifico ed economico rivolto alla ricerca da parte soprattutto dell’AIRC, che solo nel 2017 ha destinato oltre 10 milioni di euro al finanziamento di 66 progetti di ricerca e 20 borse di studio.

    L’obiettivo dell’iniziativa, però, non è solo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento, ma di continuare a valorizzare la ricerca scientifica per rendere il tumore al seno curabile nel 100% dei casi. Per questo, The Estée Lauder Companies Italia sosterrà la ricerca dell’AIRC devolvendo 5 euro per alcuni dei suoi prodotti venduti nel mese di ottobre.

    Campagna “Nastro Rosa” di LILT Milano

    La campagna “Nastro Rosa” organizzata dalla LILT, raggiunge un traguardo davvero importante quest’anno: festeggia infatti un quarto di secolo di lotta contro il tumore al seno. L’iniziativa ha da sempre l’obiettivo di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno e di informarle sugli stili di vita salutari da adottare e sulle visite da effettuare a seconda dell’età.

    Sabato 30 settembre con “A Milano lo shopping si tinge di rosa”, MonteNapoleone District scende in campo a favore delle donne, coinvolgendo alcune boutique, che devolveranno il 10% dell’incasso dell’intera giornata all’acquisto di mammografi digitali dotati di Tomosintesi.

    Lunedì 3 ottobre partirà il tour dell’Unità Mobile per le visite senologiche e consulenze alimentari gratuite che farà diverse tappe per effettuare visite senza prenotazione, fino ad esaurimento posti disponibili.

    • 3 ottobre Legnano, Piazza San Magno 3 – dalle 10.00 alle 13 e dalle 14:00 alle 18.00
    • 5 ottobre Melegnano, Via Giardino ang. via Medici – dalle 10.00 alle 19.00
    • 6 ottobre Parabiago, Piazza della Vittoria – dalle 10.00 alle 13 e dalle 14:00 alle 18.00
    • 7 ottobre Lainate, Piazza Vittorio Emanuele II – dalle 10.00 alle 19.00
    • 8 ottobre Lissone, Piazza della Libertà – dalle 10.00 alle 19.00 (solo visite senologiche gratuite)
    • 9 ottobre Milano Bicocca – Piazza dell’Ateneo Nuovo – dalle 10.00 alle 19.00
    • 10 ottobre Milano Politecnico – Piazza Leonardo Da Vinci – dalle 10.00 alle 19.00

    PittaRosso Pink Parade 2017

    La nuova edizione di PittaRosso Pink Parade, a sostegno della Fondazione Umberto Veronesi, invita tutti a lottare contro il tumore al seno con lo sport! Quest’anno l’obiettivo sarà quello di superare la cifra record di 500.175 euro raccolta nel 2016, per sostenere borse di ricerca e numerosi progetti di ricerca scientifica per combattere il tumore al seno. Due le modalità per partecipare all’evento:

    • una camminata di 5 km attraverso il centro di Milano aperta agli adulti di entrambi i sessi, italiani o stranieri, e ai minorenni accompagnati da un adulto. La quota di partecipazione è di 12,00 Euro;
    • una corsa di 10 km aperta agli adulti di entrambi i sessi, italiani o stranieri, ma non ai minorenni. La quota di partecipazione è di 16 € e l’iscrizione sarà disponibile solo on line.

    Chi non potrà partecipare all’evento potrà comunque sostenere il progetto Pink is Good della Fondazione Veronesi, attraverso una donazione libera presso tutti i punti vendita della rete PittaRosso fino alla fine del mese di ottobre. Maggiori informazioni sul sito www.pittarossopinkparade.it.

    “Sorrisi in rosa” di Humanitas

    La Breast Unit di Humanitas, centro di eccellenza per la cura del tumore al seno, racconta la storia di 12 donne in una mostra-libro. L’iniziativa “Sorrisi in rosa” nasce da un’idea della fotografa Luisa Morniroli, in collaborazione con la scrittrice, Cristina Barberis Negra, per affrontare il tema della prevenzione, della malattia e della guarigione in tre incontri in diretta sulla pagina Facebook di Humanitas.

    • 2 Ottobre > per parlare di diagnosi, trattamenti, percorsi di cura personalizzati e ricerca sul tumore al seno con il responsabile Breast Unit Humanitas Corrado Tinterri e la case manager Margarita Gjeloshi
    • 16 ottobre > la prevenzione vista dal punto di vista del responsabile associato Breast Unit Humanitas Alberto Testori e Luisa Morniroli, fotografa del progetto
    • 23 ottobre > dialogo tra il divulgatore scientifico della Fondazione Veronesi Marco Bianchi e il responsabile Chirurgia Plastica di Humanitas Marco Klinger sulla chirurgia dopo un tumore al seno

    Lingerie rosa della stilista Stella McCartney

    Anche la stilista Stella McCartney ha deciso di sfidare il tumore al seno, realizzando una nuova versione del completo Ophelia Whistling, della collezione di lingerie Autunno/Inverno 2017, rigorosamente in rosa. Nuova testimonial della campagna è la cantante Alicia Keys, volto noto per non dimenticare che tutte le donne vengono colpite dalla malattia, sia quelle caucasiche che le afro-americane.

    Shopping4Good di QVC

    Il noto network televisivo americano dedicato allo shopping, QVC, rinnova il proprio impegno nella lotta ai tumori femminili con l’iniziativa Shopping4Good, a sostegno di Pink is Good della Fondazione Veronesi, di cui Elio e le Storie Tese saranno i testimonial d’eccezione, il 9 ottobre alle ore 21:00, QVC (canale 32 del Digitale terrestre e tivùsat e canale 475 di Sky e www.qvc.it).

    “E io torno a volare” contest fotografico

    E io torno a volare è il concorso fotografico sostenuto dalla Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica SICPRE, l’associazione scientifica che raccoglie l’80% dei chirurghi plastici italiani, e organizzato per far in modo che siano le donne a raccontare le proprie esperienze del tumore al seno. Il regolamento completo lo potete trovare su www.obiettivofotografico.com.

    Dolcetto o scherzetto?