Trovato legame tra asma nei bambini e loro aumento di peso nei primi 3 mesi di vita

da , il

    Asma bambini peso

    L’asma è una malattia che colpisce moltissimi bambini e, anzi, così come molte altre patologie di tipo allergico, la sua diffusione sta aumentando a livello esponenziale. Sono tante ed eterogenee le cause che possono portare allo sviluppo di forme asmatiche nei bambini, e tra queste, anche la velocità di accrescimento durante i primi mesi di vita. Secondo quanto scoperto da uno studio olandese, condotto dai ricercatori e pediatri del Medical Center di Rotterdam, infatti, vi è un rischio decisamente superiore di contrarre malattie dell’apparato respiratorio in quei bimbi che durante il primo trimestre di vita abbiano aumentato di peso troppo rapidamente.

    Lo studio ha coinvolto 5125 bambini, seguiti dalla nascita (anzi, dalla gravidanza materna) fino al primo anno di età, soprattutto relativamente all’insorgenza, o meno, di disturbi respiratori. Alla fine del monitoraggio, raccogliendo e incrociando tutti i dati, i ricercatori hanno potuto stabilire che i bambini cresciuti in modo repentino rispetto alla norma proprio durante i primi tre mesi dalla nascita, evidenziavano il 44% di probabilità in più di soffrire di dispnea (difficoltà a respirare, anche definita “fame d’aria”), il 22% in più di avere il problema del “fiato corto” e, infine, il 30% in più di ritrovarsi pieni di fastidioso catarro.

    Secondo Dujits Liesbeth, a capo del team di ricercatori olandesi, questo legame tra repentino accrescimento dopo la nascita e probabilità maggiori di ammalarsi di asma si salda con il collegamento (già appurato da altri studi) tra parto prematuro e basso peso del neonato e asma. Infatti, accade che i bebè nati sottopeso, finiscano per recuperare il gap ponderale in modo troppo brusco nel momento cruciale dei primi mesi di vita, che è anche considerato il momento più a rischio per malattie dell’infanzia come l’asma. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine.