Tosse secca: i rimedi naturali

da , il

    Tosse secca

    Un’eventualità poco piacevole del periodo autunnale e invernale, la tosse secca, notturna o diurna che sia, cronica o persistente, è un disturbo decisamente fastidioso. Più che una malattia vera e propria, è una sorta di risposta dell’organismo a un’aggressione, una specie di contorno meccanismo di difesa. Ecco qualche caratteristica della tosse secca, alcuni consigli per prevenirla, per combatterla e i rimedi naturali più efficaci.

    Di cosa si tratta

    La tosse, grassa o secca che sia, è un meccanismo che l’organismo sfrutta per difendersi da diversi fattori esterni: i batteri e i virus presenti nell’aria, il freddo e il fumo. Più che una malattia vera e propria, la tosse è un segnale, un sintomo, che si fa vivo quando qualche agente esterno irrita i canali che portano l’aria ai polmoni, quali le mucose della gola, della trachea o dei bronchi.

    Fastidiosa sì, ma la tosse non è da considerare come una nemica, anzi. Infatti, è un’alleata per liberare le vie aeree dal catarro, dalla polvere, dal fumo e dai germi. La distinzione più importante da fare, in materia di tosse, è tra quella grassa e quella secca. La tosse secca, in particolare è improduttiva, cioè non è caratterizzata dalla produzione e dall’espulsione del catarro in eccesso prodotto da parte dell’apparato respiratorio. Può essere il risultato di una forma allergica, ma anche dell’esposizione a polveri e fumo, della presenza di un virus o di un’irritazione dei bronchi.

    Gli alleati naturali della prevenzione

    Per contrastare la comparsa della tosse, meglio agire d’anticipo, rinforzando le difese immunitarie sfruttando i rimedi naturali, fitoterapici, dalle proprietà immunostimolanti, antinfiammatorie e antibatteriche. Via libera, allo scopo, all’echinacea (30 gocce di tintura madre, diluite in 50 ml di acqua, due volte il giorno) e alla propoli, per esempio.

    Inoltre, oltre a arieggiare costantemente gli ambienti domestici, per tenere alla larga microrganismi pericolosi, è preferibile anche umidificare l’aria, soprattutto di notte, utilizzando delle bacinelle d’acqua da posizionare sopra il termosifone.

    E della cura

    Quando non c’è l’espettorato e la tosse è secca, i rimedi naturali più efficaci sono quelli che possono vantare un’azione antinfiammatoria, lenitiva, antibatterica, decongestionante, sedativa e fluidificante. Ottime, per esempio, l’altea, la malva, il tiglio, il timo e il balsamo di Tolù, da assumere sotto forma di olio essenziale (diluito in acqua), infuso o decotto.