Tosse cronica: le cause e i rimedi

da , il

    Tosse cronica

    Più che un disturbo vero e proprio, la tosse, anche quando è cronica, è un sintomo, un segnale, forte e chiaro, lanciato dall’organismo in presenza di altre anomalie, di altre malattie respiratorie o meno. Si tratta di una sorta di meccanismo di difesa messo in campo per difendere il corpo da diversi fattori esterni, come i batteri, i virus presenti nell’aria, il freddo e il fumo. Se nella sua forma classica, è transitoria, destinata a diventare solo un fastidioso ricordo nell’arco di qualche giorni, quando la tosse è cronica, solitamente secca, tende a persistere per più giorni, settimane o addirittura mesi. Quali sono le cause e i possibili rimedi?

    I sintomi, le cause

    Può colpire adulti e bambini, la tosse cronica si presenta solitamente in pessima compagnia, corredata da altri sintomi, come le difficoltà respiratorie, con vie aeree intasate, il respiro sibilante, il naso che cola, la dispnea e il bruciore di stomaco.

    Tracciati a grandi linee i contorni della tosse cronica e dei sintomi che la accompagnano, non resta che individuarne i colpevoli, le cause. Il primo a salire sul banco degli imputati, in qualità di fattore di rischio più pericoloso, è il fumo, sia attivo sia passivo. Dopo di lui una serie di patologie e disturbi, respiratori e non, che possono scatenare la tosse cronica: lo scolo rinofaringeo o retronasale, la rinite allergica, la sinusite cronica, l’asma (responsabile del 20-35% dei casi), il reflusso gastroesofageo (scatena la tosse soprattutto durante il riposo, quando si è in posizione distesa), le infezioni (raffreddore, tracheite, polmonite, influenza).

    Oltre alle cause più frequenti, inoltre, ci sono anche le eventualità più rare, che però non possono essere escluse, come la bronchite cronica (che colpisce soprattutto i forti fumatori), i tumori alle vie aeree, la pertosse, la tubercolosi, l’enfisema polmonare e la Bpco, la bronco-pneumopatia cronica ostruttiva.

    I rimedi, le cure

    Se la tosse è persistente, diventa una compagna di vita decisamente poco piacevole e gradita, la prima cosa da fare è indagare sulle cause scatenanti. Solo con una diagnosi precisa della causa, si può trattare efficacemente il sintomo, cioè la tosse.

    Tra i farmaci più utili, per tenere sotto controllo la tosse cronica, lo specialista può prescrivere gli antistaminici, i medicinali decongestionanti, gli antibiotici o i sedativi della tosse. Ottimi alleati, efficaci per dare un po’ di sollievo, i rimedi naturali: l’altea, la malva, e l’eucalipto per esempio.

    Dolcetto o scherzetto?