NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tea tree oil: tutti gli usi e i benefici

Tea tree oil: tutti gli usi e i benefici
da in Erboristeria, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento:
    Tea tree oil: tutti gli usi e i benefici

    Il tea tree oil, noto anche con il nome di melaleuca o albero del tè, è un olio essenziale estratto dalla pianta australiana della Melaleuca alternifolia e utilizzato, da molto tempo, dalle popolazioni aborigene per i suoi molteplici usi e benefici. Oggi, gli utilizzi del tea tree oil spaziano dalla cosmesi naturale, agli usi terapeutici fino alla detergenza per la casa.
    Considerato tra i rimedi naturali più versatili, il tea tree oil è uno dei pochi oli essenziali che è possibile utilizzare puro sulla pelle perché non urticante. Inoltre, si presta anche per l’uso interno all’organismo.
    Scopriamo insieme tutto ciò che c’è da sapere a proposito di quest’olio essenziale.

    Dal particolare odore e dal sapore intenso, l’olio essenziale di tea tree viene ottenuto per distillazione in corrente di vapore delle foglie dell’albero d’origine. Il tea tree oil contiene ben 48 composti organici, ma sono due, in particolare, le sostanze davvero importanti per la sua efficacia terapeutica: il terpinene e il cineolo. Il governo australiano ha stabilito che, per ottenere un prodotto finito di qualità, questi due principi attivi devono essere presenti in percentuali ben precise: oltre il 30% di terpinene e meno del 15% di cineolo.

    Non soltanto nei confronti di batteri, ma anche verso funghi e virus. La sua azione, però, è indicata anche in caso di infezioni delle vie respiratorie, di febbre, raffreddore, mal di gola, bronchiti, cistiti e herpes.

    In caso di acne e di foruncoli infiammati, ma anche su irritazionipunture d’insetti, gengiviti, aftebrucioriragadi e contro gli ascessi dentali. In tutte queste situazioni poche gocce di tea tree oil possono essere applicate direttamente sul problema o con l’aiuto di un batuffolo di cotone.

    Aiutando a liberare le vie respiratorie dal muco e dal catarro rendendoli più fluidi e, di conseguenza, più facili da eliminare. Se inalato, l’olio essenziale di tea tree è in grado di agire sul naso chiuso e svolgere un’efficace azione espettorante sulle vie respiratorie.

    In particolare del cavo orale. L’azione battericida allontana l’insorgenza di problematiche legate a denti, come un’eccessiva sensibilità dentale, e gengive, tra cui anche le carie. Gli usi in questo caso sono molteplici: una goccia sul dentifricio primo dell’utilizzo dello spazzolino per una più profonda pulizia; due gocce di olio diluite in mezzo bicchiere d’acqua e un cucchiaino di bicarbonato per fare degli sciacqui; una goccia di tea tree oil su un cotton-fiocc per pulire meglio le pieghe all’interno della bocca.

    Sulle superfici di casa come pavimenti, ceramiche e specchi o sulle zone particolarmente interessate dalla presenza di germi, come maniglie, finestre e mobili. In questi casi basterà aggiungere 10-15 gocce di tea tree oil a un litro d’acqua e a mezzo bicchiere d’aceto di mele.

    Contro le infestazioni di pidocchi di bambini e adulti. L’olio essenziale di tea tree può, tuttavia, anche prevenire tali problemi con l’aggiunta di poche gocce nello shampoo e nel balsamo. Inoltre, è anche indicato per liberare gli amici a quattro zampe dagli odiati parassiti del pelo.

    Generalmente, il tea tree oil, se assunto nelle giuste dosi, è atossico. È, però, assolutamente sconsigliato per i bambini al di sotto dei 5 anni, in gravidanza, durante l’allattamento, e nelle persone con insufficienza renale ed epatica.
    Come per la maggior parte degli oli essenziali, anche il tea tree può causare delle reazioni allergiche o dei disturbi intestinali. Quindi, è sempre consigliato affidarsi a un esperto.

    823

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ErboristeriaRimedi naturali
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI