Stress da lavoro, il fedele compagno delle donne italiane

da , il

    donne stress lavoro

    Lo stress da lavoro accompagna quotidianamente la maggior parte delle donne italiane, almeno da quanto emerge da una nuova ricerca realizzata da ONda (Osservatorio Nazionale salute donna), in collaborazione con il dipartimento di Neuroscienze dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano. In realtà, noi “ragazze” ne avevamo il sospetto, divise tra casa ed ufficio, ed ora arriva la conferma che vede anche cifre precise. Sono in tutto 9 milioni gli italiani colpiti dallo stress da lavoro, ma le donne il doppio degli uomini, con effetti collaterali preoccupanti.

    Tra le donne stressate, il 90% soffre di disagi psichici e disturbi dell’umore. Tra questi l’ansia (45%) la sindrome pre-mestruale (43%), irritabilità e tendenza al pianto (41%) nonché insonnia (39%) e depressione (20%). Il tutto dipende dal doppio impegno quotidiano che le donne devono sobbarcarsi sia in famiglia che al lavoro, gli stipendi non equiparati a quelli dei colleghi uomini, e la crisi generalizzata. Nonostante esista una legge che obbliga le aziende a prevenire i disturbi da stress da lavoro correlato, il disturbo è in netto aumento. Forza amiche di Pourfemme, ce la faremo!