Somatoline: funziona davvero?

da , il

    Ma Somatoline funziona veramente? Cerchiamo di capirlo insieme analizzandone alcuni fattori. Di fatto è stato uno dei primi preparati dermatologici creato per trattare la cellulite. Si vende solo in farmacia ed è considerato alla stregua di un farmaco da banco. Ho trovato che come tale può essere anche detratto fiscalmente, ma non ci giurerei: provate, perché sarebbe un buon modo per ammortizzarne i costi! Già questi potrebbero essere punti a favore di Somatoline. In crema, lo potete trovare nella tradizionale confezione in bustine o in flacone.

    Ricordiamo innanzitutto che la cellulite è una patologia caratterizzata dall’accumulo sottocutaneo di cellule ricche di grassi circondate da un eccessiva quantità di liquidi, che ne blocca il movimento e dunque provoca l’accumulo stesso.

    Numerosi sono i motivi per cui si forma, ma quali sono i suoi principi attivi deputati ad eliminare l’antiestetica pelle a buccia d’arancia? Il prodotto in questione contiene levotiroxina ed escina.

    La levotiroxina (conosciuta commercialmente col nome di Eutirox, si usa in genere per combattere l’ipotiroidismo. Applicata sulla pelle agisce sull’adipe localizzato favorendo il processo di idrolisi ed evitando nuovi accumuli lipidici.

    ll tutto in stretta collaborazione con l’escina, sostanza naturale, estratta dall’ippocastano che invece agisce sulla ritenzione idrica, presente nella cellulite, esattamente come i grassi.

    Di base queste applicazioni non hanno controindicazioni, anche se nel caso di disturbi alla tiroide (per la presenza della levotiroxina) è meglio chiedere al vostro medico curante, benché un’applicazione locale non entra in circolo in profondità.

    Meglio evitarne le applicazioni in gravidanza e durante l’allattamento nonché nei casi di intolleranza allo Iodio.

    I principi terapeutici ci sono, ma potremo dire se Somatoline funziona oppure no, solo effettuando il regolare ciclo di applicazione: l’azione d’urto prevede per i primi due giorni una bustina per gamba applicata con un leggero massaggio fino ad assorbimento. Segue poi per almeno 15 giorni un dosaggio dimezzato. Ed infine si può proseguire con il mantenimento, non oltre i 3 mesi consecutivi. Il massaggio deve essere circolare e dal basso verso l’alto.

    Ora vi dico la mia opinione. La formulazione è sempre la stessa, da molti anni a questa parte, e posso giurare che su di me ha funzionato, ma avevo 20 anni e forse non c’era una grande necessità, l’adipe era fresco, per così dire, ma i buoni risultati li ricordo benissimo. Oggi che ne avrei più bisogno non ho il tempo e la costanza per applicarmi la crema sulle gambe.

    Una cosa però non va dimenticata: i miracoli sono prerogative altrui, quindi dimenticate che la Somatoline o qualunque altro prodotto possa fare effetto senza la corretta dieta anticellulite, lo sport e la riduzione degli altri fattori di rischio.

    Ci tengo infine ad aggiungere un’altra controindicazione: i costi. In media una confezione da 30 bustine ha un prezzo di 46,00 euro. Ora la parola spetta a voi, fateci sapere la vostra opinione. Funziona con voi?

    Dolcetto o scherzetto?