Sheryl Crow ha un tumore al cervello

da , il

    Sheryl Crow tumore cervello

    Sheryl Crow di nuovo alle prese con il cancro, stavolta è un tumore al cervello il nemico contro cui la bravissima cantautrice americana dovrà combattere. Come ricorderete, la 50enne autrice della hit Run baby run, mamma di due figli, qualche anno fa era stata colpita da un cancro al seno, che fortunatamente era riuscita a sconfiggere completamente ritornando in perfetta salute e in forma smagliante. La sua carriera era cosi ripresa alla grande, fino alla nuova, sconvolgente scoperta. Ma stavolta la battaglia sarà molto meno ardua: il tipo di tumore cerebrale che ha colpito l’artista, infatti, è benigno, per questo motivo Sheryl ha preferito fare subito lei stessa l’annuncio ai Media e scongiurare qualsiasi fraintendimento. Insomma, tanto per intenderci, la Crow è ora in tour negli USA, e non ha cancellato nessuna data.

    Sheryl Crow colpita da meningioma

    I sintomi che hanno portato Sheryl Crow a preoccuparsi per il suo stato di salute e ad effettuare degli esami specifici, sono stati diversi, ma come dalla cantautrice stessa dichiarato, soprattutto uno è stato l’episodio che l’ha messa in allarme. Si trovava in Florida per la sua tournée americana, e proprio mentre si esibiva sul palco, un black out improvviso: si è scordata le parole della sua celebre canzone “Soak up the sun”, completamente. A quel punto è stato necessario fare degli accertamenti, che hanno portato alla scoperta del tumore al cervello, come la Crow ha rivelato in un’intervista concessa al Las Vegas Tribune Journal. La portavoce dell’artista ha fatto sapere che Sheryl sta bene ed è pronta a combattere anche questa battaglia, dopo la guerra vinta nel 2006 contro il ben più temibile cancro al seno. Il tumore che si è formato nel suo cervello, infatti, è una forma benigna e molto comune, il suo nome è meningioma.

    Meningioma, sintomi e cure

    Il meningioma è un tumore al cervello che colpisce le meningi, ovvero le membrane che avvolgono la materia cerebrale e il midollo spinale. Si tratta di un tipo di neoplasia che colpisce prevalentemente le donne in età comprese tra i 40 e i 60 anni (Sheryl Crow ha 50 anni), e si manifesta con una sintomatologia variabile a seconda dell’area cerebrale colpita, si può andare dal comune mal di testa fino a disturbi della vista, della parola, della memoria. Nei casi più avanzati si possono manifestare anche crisi epilettiche e alterazioni della coscienza. In ogni modo, si tratta di un tumore che non genera infiltrazioni nella maggior parte dei casi, e per questo motivo può essere rimosso chirurgicamente senza grossi problemi. Per arrivare alla diagnosi di meningioma è necessario sottoporsi ad una TAC. La maggior parte delle persone colpite da questa forma tumorale guarisce perfettamente dopo l’operazione, e ci auguriamo che lo stesso accada a Sheryl Crow.

    Dolcetto o scherzetto?