Selenio, un alleato del sistema immunitario

da , il

    selenio

    Il selenio è un prezioso alleato del sistema immunitario, ma i suoi benefici non si esauriscono qui. Si tratta, infatti, di un oligo-elemento molto importante per il benessere del nostro corpo, non solo in grado di rafforzare le nostre difese immunitarie, ma anche di contrastare l’invecchiamento precoce e di stimolare il metabolismo, aiutandoci a perdere più facilmente i chili di troppo. Gli alimenti ricchi di selenio sono le noci brasiliane, le ostriche e i cereali integrali, spesso adottati nelle diete ipocaloriche per l’alto contenuto di fibre.

    Come dicevamo prima, il selenio è un minerale essenziale per la nostra salute, presente anche nell’organismo in piccole quantità. Il selenio è così importante perché aumenta la produzione degli anticorpi, stimola il metabolismo aiutando l’organismo ad assimilare lo iodio necessario per far lavorare bene la ghiandola della tiroide, protegge tutte le cellule dai radicali liberi, i maggiori responsabili dell’invecchiamento precoce e difende dai raggi ultravioletti, per questo il selenio è molto utile per prevenire eritemi solari e scottature.

    Il selenio si può assumere attraverso l’alimentazione, è contenuto nelle noci brasiliane, nel tonno in scatola, nelle ostriche, nei cereali integrali e nella farina integrale. Ma può essere assunto anche sotto forma di integratore alimentare, in erboristeria si trovano diverse soluzioni sia in capsula che in compresse. La dose consigliata di selenio è di 200 mg al giorno.

    Il selenio, inoltre, se assunto in combinazione con una dieta a basso contenuto calorico, che prediliga gli alimenti ricchi di iodio come il pesce, aiuta a dimagrire. In un mese, infatti, si possono perdere sino a 4 chili di peso.