Scoperta matrice genetica di tumore al seno particolarmente aggressivo

da , il

    Tumore al seno matrice genetica

    Ottime notizia sul fronte tumore al seno, che tra le neoplasie che colpiscono il sesso femminile è sicuramente la più diffusa, nonché principale causa di morte tra le donne giovani. Anche se, per fortuna, si segnalano enormi passi avanti nella lotta contro questa patologia, grazie alle scoperte in campo diagnostico e terapeutico e alla prevenzione.Tra le tante tipologie di tumori della mammella, ve n’è uno particolarmente aggressivo, denominato “triplo negativo”, che è anche uno dei più ostici da trattare, poiché risponde poco alle terapie tradizionali.

    Ebbene, proprio di questo cancro così micidiale, è stata individuata la matrice genetica, cosa che, in un prossimo futuro, permetterà ai ricercatori di mettere a punto cure sempre più mirate ed efficaci per combatterlo. La scoperta la dobbiamo agli scienziati americani del DANA Farber Cancer Institute, che hanno pubblicato i dati del loro studio sulla rivista Journal of Clinical Investigation.

    Di questo tipo di cancro, sono stati individuati 15 geni, che inviano una serie di input cellulari che permettono al tumore di crescere ed espandersi. “Siamo molto eccitati dalla scoperta – ha spiegato Kornelia Polyak, una delle autrici della ricerca – perché questi segnali sono coinvolti anche in alcuni tipi di tumori del sangue, e ci sono già dei farmaci in sperimentazione per interromperla”.

    Tra l’altro, proprio per testare l’efficacia di questi farmaci, lo stesso Istituto sta avviando un proprio trial, dal cui esito si potrà poi valutare l’eventuale possibile impiego anche contro il tumore “triplo negativo”. Che dire, anche noi teniamo le dita incrociate, con la speranza, che è quasi una certezza, che grazie alla ricerca finalmente i tumori femminili (anzi, tutte le forme di cancro) vengano al più presto debellati.