Sconfigge tumore al colon con dieta fai-da-te: è possibile?

da , il

    tumore al colon dieta

    Magari. E’ così che abbiamo commentato la notizia che letta stamane e che ovviamente è destinata a far discutere. Il protagonista è un uomo, Allan Taylor di 78 anni che sarebbe riuscito a guarire da un cancro al colon arrivato all’intestino tenue e dichiarato inoperabile, in soli 4 mesi di dieta “speciale” ricavata da una serie di informazioni reperite su internet cercando “cure per il cancro al colon”. Chiaramente amiche di Pourfemme, essendo noi donne a casa a fare la spesa e a cucinare, abbiamo pensato di fare una riflessione in tema, insieme a voi. Ma partiamo dall’inizio.

    Dal tumore alla guarigione, la storia

    L’uomo, un ingegnere pensionato di Middlesbrough (GB) era stato operato per un tumore al colon ed aveva fatto anche la chemioterapia e sembrava che tutto andasse al meglio, fino alla fine di Aprile, quando, nuovi test di controllo avevano individuato il tumore anche nell’intestino tenue. Il cancro aveva vinto la battaglia. Taylor non era più operabile o trattabile con altre terapie. Ma non si è arreso e con forza ha cominciato a cercare online tante possibili “cure” giudicate alternative o comunque non propriamente confermate scientificamente. Ne ha fatto un mix dalla quale è uscita una particolare dieta alimentare. Dopo 4 mesi di nuovo regime alimentare, a test di controllo, la lieta notizia della guarigione: non c’è più ombra del cancro nel suo organismo. Un miracolo? La scoperta del secolo? Mentre i ricercatori si affannano nei laboratori, un pensionato si cura da solo scoprendo la ricetta contro il cancro? Oppure banalmente i test di Aprile erano errati? Propendiamo per questa ipotesi (non sarebbe il primo caso), anche se la storia dell’olio di Lorenzo ha insegnato molto.

    I cibi anticancro

    Quali gli ingredienti di questa speciale cura contro il tumore del colon? L’uomo ha raccontato ai giornali inglesi di aver sostituito le carni rosse ed i prodotti lattiero caseari con 10 pasti di frutta e verdura cruda a cui ha abbinato spezie come il curry, semi di albicocca ed altre erbe in polvere (è stato aiutato anche da alcuni commercianti di negozio di prodotti specifici), oltre che tavolette di selenio. Va chiaramente detto che in generale si tratta di notizie note (un consumo eccessivo di carne rossa è tra i fattori di rischio per il tumore al colon, la frutta e la verdura sono alla base di ogni seria dieta che voglia tenere il cancro lontano, note le proprietà protettive del curry e del selenio…) e da tempo l’aspetto nutrizionale è entrato nei reparti oncologici (dunque non solo la prevenzione, ma anche la terapia ed il supporto alla terapia).

    Certo è che una guarigione ci sembra eccessiva e va sottolineato che l’uomo in questione era comunque stato sottoposto a chirurgia e chemioterapia. E’ anche vero che l’organismo umano è molto particolare, una macchina perfetta i cui meccanismi sono ancora sconosciuti. La speranza di scoprirli? Quella deve esserci. Dunque continuiamo a pensare..Magari quest’uomo con una dieta fosse guarito veramente dal cancro.

    Foto: Tipstimes per Flickr

    Dolcetto o scherzetto?