Salute bambini: troppa tv mette a rischio il loro cuore

da , il

    Salute bambini tv cuore

    Tra i tanti fattori che possono compromettere la salute dei bambini, ve ne sono alcuni davvero insidiosi per tutta una serie di motivi. Uno di questi è la tv. Esatto, l’amato apparecchio ormai non più tubo catodico ma moderno lettore digitale, che con il suo solo trasmettere è in grado di creare una marea di disturbi ai piccoli di casa. Alcuni sono noti: ad esempio problemi alla vista, pigrizia che può sfociare nel sovrappeso (mangiare junk food davanti al televisore è una di quelle pessime abitudini che si acquisiscono proprio durante l’infanzia), apatia, disturbi del comportamento a seconda dei programmi che il bimbo guarda.

    Ma oggi vi voglio segnalare un altro rischio, piuttosto serio, peraltro, collegato con le troppe ore trascorse davanti allo schermo televisivo. A quanto emerso da una ricerca australiana, infatti, troppa tv predispone il bambino a malattie cardiache, e questo non per l’eccesso di emozioni, ma per un motivo di carattere prettamente fisiologico.

    Il solo fatto di guardare fisso il piccolo schermo, avrebbe l’effetto di restringere le arterie che si trovano dietro l’occhio, cosa che, in età adulta, potrebbe provocare una propensione ad ammalarsi di diabete e di malattie a carico del cuore, oltre a provocare un aumento della pressione sanguigna.

    Ricercatori del Centro della Vista dell’Università di Sidney, infatti, hanno valutato che ogni ora trascorsa davanti alla tv ha il potere di restringere il diametro dell’arteria della retina di 1,53 millesimi di mm. Per giungere a tali affermazioni, gli scienziati australiani hanno esaminato e misurato le arterie degli occhi di 1500 bambini di 6 anni, che frequentavano 34 scuole elementari diverse. Insomma, il consiglio resta sempre valido comunque: poca tv ai bambini, fa male al cuore!

    Dolcetto o scherzetto?