Ricerca scientifica: nuovi neuroni da cellule epiteliali

da , il

    ricerca scientifica neuroni

    Una ricerca scientifica promettente: sono stati creati in laboratorio neuroni nuovi di zecca originati da cellule epiteliali umane, quelle cioè della pelle. Il tutto stavolta però direttamente ovvero senza passare dalla trasformazione delle seconde in staminali. E’ accaduto grazie al lavoro di alcuni ricercatori della Stanford University School of Medicine in California. L’obiettivo finale è ovviamente quello di arrivare a creare nuovi neuroni in pazienti affetti da malattie neuro-degenerative.

    Parliamo ad esempio del morbo di Alzheimer o comunque di tutte quelle situazioni in cui si assiste ad una patologica distruzione dei neuroni, che sappiamo, non possono guarire autonomamente. La trasformazione delle cellule della pelle in neuroni avviene in vitro in solo 4 o 5 settimane e per il momento servirà a studiare le stesse malattie: finora, l’osservazione cellulare del cervello avveniva solo dopo che il paziente era deceduto, rendendo impossibile verificare l’andamento e lo sviluppo della patologia dal vivo. Ora tutto questo cambia.